Pallamano, Serie A Beretta: Dopo le gioie di coppa ritorna il campionato, al Palsangiacomo arriva il Bressanone

E’ un Conversano tonico, entusiasta e motivato quello che si appresta a rituffarsi in campionato per proseguire il sogno tricolore. Negli occhi di tutti ci sono ancora le splendide immagini della vittoria in Coppa Italia, il ritorno a casa con l’abbraccio dei tifosi, le celebrazioni istituzionali e tutti i cerimoniali che mancavano da troppo tempo ad una piazza come Conversano che hanno affievolito per pochi giorni le difficoltà di un periodo storico molto complicato.

“𝐿𝑎 𝑣𝑖𝑡𝑡𝑜𝑟𝑖𝑎 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝐶𝑜𝑝𝑝𝑎 𝐼𝑡𝑎𝑙𝑖𝑎 𝑒̀ 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑎 𝑎𝑛𝑐𝑜𝑟𝑎 𝑝𝑖𝑢̀ 𝑏𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑟𝑖𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑜 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑞𝑢𝑖𝑠𝑡𝑎 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑆𝑢𝑝𝑒𝑟𝑐𝑜𝑝𝑝𝑎 𝑑𝑖 𝑑𝑖𝑐𝑒𝑚𝑏𝑟𝑒” – commenta il centrale Ignazio De Giorgio – “𝑎𝑛𝑐ℎ𝑒 𝑠𝑒 𝑎𝑑 𝑖𝑛𝑖𝑧𝑖𝑜 𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑛𝑒𝑠𝑠𝑢𝑛𝑜 𝑠𝑖 𝑎𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑎𝑣𝑎 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑜 𝑟𝑖𝑠𝑢𝑙𝑡𝑎𝑡𝑜, 𝑎 𝑆𝑎𝑙𝑠𝑜𝑚𝑎𝑔𝑔𝑖𝑜𝑟𝑒 𝑇𝑒𝑟𝑚𝑒 𝑝𝑜𝑠𝑠𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑑𝑖𝑟𝑒 𝑑𝑖 𝑎𝑣𝑒𝑟 𝑎𝑣𝑢𝑡𝑜 𝑔𝑙𝑖 𝑜𝑐𝑐ℎ𝑖 𝑝𝑢𝑛𝑡𝑎𝑡𝑖 𝑠𝑢 𝑑𝑖 𝑛𝑜𝑖 𝑒 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑜 ℎ𝑎 𝑚𝑒𝑠𝑠𝑜 𝑢𝑛 𝑝𝑖𝑧𝑧𝑖𝑐𝑜 𝑑𝑖 𝑝𝑟𝑒𝑠𝑠𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 𝑝𝑎𝑟𝑡𝑖𝑡𝑒 𝑑𝑖𝑠𝑝𝑢𝑡𝑎𝑡𝑒. 𝐼 𝑡𝑖𝑓𝑜𝑠𝑖, 𝑎𝑛𝑐ℎ𝑒 𝑠𝑒 𝑎 𝑑𝑖𝑠𝑡𝑎𝑛𝑧𝑎 𝑐𝑖 ℎ𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑡𝑟𝑎𝑠𝑚𝑒𝑠𝑠𝑜 𝑙𝑎 𝑙𝑜𝑟𝑜 𝑓𝑒𝑙𝑖𝑐𝑖𝑡𝑎̀ 𝑝𝑒𝑟 𝑢𝑛 𝑡𝑟𝑜𝑓𝑒𝑜 𝑐𝑜𝑠𝑖̀ 𝑖𝑚𝑝𝑜𝑟𝑡𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑒 𝑐𝑖 ℎ𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑝𝑒𝑟𝑚𝑒𝑠𝑠𝑜 𝑑𝑖 𝑚𝑒𝑡𝑎𝑏𝑜𝑙𝑖𝑧𝑧𝑎𝑟𝑒 𝑙𝑎 𝑣𝑖𝑡𝑡𝑜𝑟𝑖𝑎. 𝐴𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑐𝑎𝑝𝑖𝑡𝑜 𝑔𝑟𝑎𝑧𝑖𝑒 𝑎 𝑙𝑜𝑟𝑜 𝑐𝑜𝑠𝑎 𝑠𝑖𝑔𝑛𝑖𝑓𝑖𝑐𝑎 𝑔𝑖𝑜𝑐𝑎𝑟𝑒 𝑛𝑜𝑛 𝑠𝑜𝑙𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑠𝑒̀ 𝑠𝑡𝑒𝑠𝑠𝑖 𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎 𝑠𝑞𝑢𝑎𝑑𝑟𝑎, 𝑚𝑎 𝑠𝑜𝑝𝑟𝑎𝑡𝑡𝑢𝑡𝑡𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑢𝑛’𝑖𝑛𝑡𝑒𝑟𝑎 𝑐𝑖𝑡𝑡𝑎̀. 𝑂𝑟𝑎 𝑝𝑒𝑟𝑜̀ 𝑑𝑜𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑚𝑒𝑡𝑡𝑒𝑟𝑒 𝑑𝑎 𝑝𝑎𝑟𝑡𝑒 𝑙𝑒 𝑔𝑖𝑜𝑖𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑝𝑝𝑎 𝑒 𝑛𝑜𝑛 𝑑𝑜𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑠𝑒𝑛𝑡𝑖𝑟𝑐𝑖 𝑎𝑝𝑝𝑎𝑔𝑎𝑡𝑖 𝑑𝑖 𝑞𝑢𝑒𝑙𝑙𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑎𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑓𝑎𝑡𝑡𝑜 𝑓𝑖𝑛𝑜𝑟𝑎. 𝑁𝑜𝑛 𝑑𝑜𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑎𝑠𝑠𝑜𝑙𝑢𝑡𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑟𝑖𝑙𝑎𝑠𝑠𝑎𝑟𝑐𝑖 𝑝𝑒𝑟𝑐ℎ𝑒̀ 𝑜𝑟𝑎 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑖 𝑣𝑜𝑔𝑙𝑖𝑜𝑛𝑜 𝑏𝑎𝑡𝑡𝑒𝑟𝑐𝑖 𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑡𝑜 𝑟𝑖𝑔𝑢𝑎𝑟𝑑𝑎 𝑖𝑙 𝑐𝑎𝑚𝑝𝑖𝑜𝑛𝑎𝑡𝑜 𝑚𝑎𝑛𝑐𝑎𝑛𝑜 𝑎𝑛𝑐𝑜𝑟𝑎 12 𝑝𝑎𝑟𝑡𝑖𝑡𝑒 𝑞𝑢𝑖𝑛𝑑𝑖 𝑙𝑎 𝑠𝑡𝑟𝑎𝑑𝑎 𝑒̀ 𝑙𝑢𝑛𝑔ℎ𝑖𝑠𝑠𝑖𝑚𝑎.”

Campionato che riprende dopo 3 settimane per i biancoverdi con un impegno sempre ostico, il Bressanone, team storico del panorama nazionale che possiede un roster di altissimo livello tra i quali spicca la stella Davor Cutura e numerosi ex di rilievo quali Endrit Iballi, Riccardo Pivetta e Valerio Sampaolo.

“𝐸’ 𝑢𝑛𝑎 𝑠𝑞𝑢𝑎𝑑𝑟𝑎 𝑐𝑜𝑠𝑡𝑟𝑢𝑖𝑡𝑎 𝑝𝑒𝑟 𝑒𝑠𝑠𝑒𝑟𝑒 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑒 𝑝𝑜𝑠𝑖𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖”– prosegue il centrale classe ‘99 di origine nocese – “𝑄𝑢𝑖𝑛𝑑𝑖 𝑝𝑒𝑛𝑠𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑜𝑟𝑜 𝑝𝑟𝑜𝑣𝑎𝑟𝑒 𝑎 𝑣𝑖𝑛𝑐𝑒𝑟𝑒 𝑠𝑎𝑏𝑎𝑡𝑜 𝑝𝑜𝑠𝑠𝑎 𝑒𝑠𝑠𝑒𝑟𝑒 𝑢𝑛𝑎 𝑑𝑖𝑚𝑜𝑠𝑡𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑖 𝑓𝑜𝑟𝑧𝑎, 𝑑𝑜𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑠𝑡𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑡𝑡𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑠𝑜𝑝𝑟𝑎𝑡𝑡𝑢𝑡𝑡𝑜 𝑎 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑜 𝑎𝑠𝑝𝑒𝑡𝑡𝑜 𝑚𝑒𝑛𝑡𝑎𝑙𝑒”.

Il periodo d’oro di Ignazio Degiorgio potrebbe essere culminato nei prossimi giorni con la prima convocazione nella nazionale senior di Riccardo Trillini ma a tutto questo Ignazio al momento non vuolepensarci: “𝐶ℎ𝑖 𝑛𝑜𝑛 𝑠𝑎𝑟𝑒𝑏𝑏𝑒 𝑓𝑒𝑙𝑖𝑐𝑒 𝑑𝑖 𝑒𝑠𝑠𝑒𝑟𝑒 𝑐𝑜𝑛𝑣𝑜𝑐𝑎𝑡𝑜 𝑖𝑛 𝑛𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑎𝑙𝑒? 𝑝𝑒𝑟 𝑜𝑟𝑎 𝑣𝑜𝑔𝑙𝑖𝑜 𝑠𝑜𝑙𝑜 𝑝𝑒𝑛𝑠𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑙𝑙𝑎 𝑝𝑎𝑟𝑡𝑖𝑡𝑎 𝑑𝑖 𝑠𝑎𝑏𝑎𝑡𝑜 𝑝𝑒𝑟𝑐ℎ𝑒́ 𝑠𝑒 𝑞𝑢𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑐ℎ𝑖𝑎𝑚𝑎𝑡𝑎 𝑎𝑟𝑟𝑖𝑣𝑒𝑟𝑎̀ 𝑠𝑎𝑟𝑎̀ 𝑠𝑜𝑙𝑜 𝑚𝑒𝑟𝑖𝑡𝑜 𝑑𝑒𝑙 𝑏𝑢𝑜𝑛 𝑙𝑎𝑣𝑜𝑟𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑙𝑎 𝑠𝑞𝑢𝑎𝑑𝑟𝑎 𝑠𝑡𝑎 𝑓𝑎𝑐𝑒𝑛𝑑𝑜 𝑖𝑛 𝑐𝑎𝑚𝑝𝑖𝑜𝑛𝑎𝑡𝑜.”

Appuntamento da non perdere, dunque, Sabato 27 Febbraio alle ore 18.00 live dal Pala San Giacomo. La partita sarà disputata a porte chiuse ma trasmessa in diretta su ELEVEN SPORTS. Prepartita con contributi da bordo campo a partire dalle ore 17.40 circa.

#ForzaConversano#SerieABeretta

Ufficio StampaPallamano Conversano

📸 Vanni Caputo