Conversano,azioni ed interventi per la destagionalizzazione turistica

La Giunta comunale, con la delibera n.254/2019, ha stabilito di realizzare
un progetto articolato per la destagionalizzazione turistica, con
interventi da svolgersi nel periodo autunnale ed invernale.

Gli obiettivi del piano saranno rivolti a sostenere azioni per promuovere
un turismo consapevole, che sia capace di non esaurirsi nel corso dell’alta
stagione, invitando cittadini e visitatori a godere delle risorse del
territorio da tutti i punti di vista, dai prodotti della cucina locale alla
bellezza del patrimonio, dalle occasioni di confronto culturale alla
scoperta dei percorsi naturalistici anche nel periodo autunnale.

Il progetto intende promuovere uno sviluppo sostenibile del turismo,
valorizzando azioni che favoriscano la destagionalizzazione attraverso
eventi finalizzati ad attrarre turisti e target diversi di visitatori nel
periodo compreso tra ottobre e dicembre.

Tutto ciò sarà realizzato avvalendosi della collaborazione di soggetti
pubblici e privati, di associazioni, operatori commerciali e culturali per
la realizzazione di proposte turistico-culturali e di itinerari
enogastronomici per la scoperta dei prodotti locali e della cultura del
territorio.

Verrà perciò sostenuto il brand “Conversano Città d’Arte” anche attraverso
un’adeguata comunicazione, con una campagna affissione con poster formato
6×3 in punti strategici dell’Area Metropolitana di Bari, al fine di
promuovere il patrimonio artistico della Città, nonché attivando azioni per
la comunicazione dell’offerta turistica (anche attraverso un sito dedicato
e i canali social di riferimento) e sostenendo la web reputation nel
settore turistico di Conversano Città d’Arte.

In via sperimentale, poi, verrà concessa la gratuità per l’ingresso nel Polo
Museale Museco nella prima domenica del mese (nel periodo tra novembre 2019
e marzo 2020).

L’Amministrazione comunale, infine, attiverà percorsi di progettazione e
partecipazione alla definizione dei contenuti e degli aspetti organizzativi
con i soggetti referenti delle diverse iniziative progettuali, al fine di
intervenire in modo attivo e propositivo nell’organizzazione degli eventi.