Il movimento politico “CASTELLANA CIVICA” organizza le giornate del PLOGGING 2021, previste per le domeniche del 9 maggio – 6 giugno – 4 luglio 2021

PLOGGING

lo Sport che fa bene anche all’Ambiente!

Plogging è una parola che ne unisce insieme due: jogging e plocka upp, molto simile
all’inglese pick up, che in svedese vuol dire “raccogliere”. Il plogging altro non è che
un’originale attività sportiva che, al normale esercizio fisico, unisce l’attenzione per l’ambiente.

L’idea è venuta all’attivista ambientale svedese Erik Ahlström, stanco di vedere spazzatura in
ogni dove nella sua città natale, Stoccolma, in Svezia.

Il Plogging, insomma è lo Sport che fa bene anche all’Ambiente!

Castellana Civica ha organizzato per la prima volta a Castellana Grotte il plogging nel maggio del

  1. Oggi lo ripresenta con 3 appuntamenti per contribure alla pulizia del territorio della città
    delle Grotte in tre zone diverse, dopo aver celebrato in maniera originale la Giornata Mondiale
    della Terra lanciando l’Ecocontest 2021.

“Plogging” è una giornata/evento di cittadinanza attiva, una giornata di sensibilizzazione ed
educazione ambientale, rivolta alla salvaguardia e protezione del nostro meraviglioso territorio
in risposta ai crescenti livelli di inciviltà come l’abbandono indiscriminato dei rifiuti, fenomeno
da perseguire e combattere con tutti i mezzi possibili! Il tutto con un abbigliamento sportivo
per muoversi correndo o camminando velocemente tra le stradine rurali, ammirando panorami
e magari condividendo un’immagine della straordinaria bellezza delle campagne che non tutti
conoscono e possono apprezzare.

La prima giornata si terrà domenica 9 maggio, con raduno dei partecipanti alle ore 08.30,
presso la Chiesetta di San Nicola di Genna. I partecipanti riceveranno un paio di guanti, se non
in possesso, delle buste per la raccolta dei rifiuti e saranno guidati attraverso un percorso di 5,3
km, per poter ripulire la nostra campagna dai rifiuti affioranti e le numerose microdiscariche.


Adesso, durante la pandemia da coronavirus, è più che mai importante praticare il plogging
dato che, si trovano mascherine ovunque abbandonate per strada, nelle campagne, nei parchi,
nei fiumi, nel mare e portate anche nei luoghi più remoti dal vento o dall’inciviltà umana.

L’idea semplice ma geniale del plogging, insomma, torna ora più che mai utile e fortunatamente
nel corso degli ultimi anni si è diffusa in tutto il mondo.Partecipa anche tu!!