Turi (BA). Coppia rumena in trasferta dal tarantino ruba nel supermercato.

Una coppia di cittadini rumeni, marito e moglie, è stata arrestata in
flagranza di reato dai Carabinieri della Stazione di Turi per un furto in un
supermercato.

I due 24enni, come una normale giovane coppia, sono entrati in un
supermercato del centro  per  fare la spesa.

Dopo aver iniziato a girare tra gli scaffali e scelto cosa acquistare, hanno
riposto nel carrello alcuni prodotti del valore di pochi euro; altri
prodotti, invece, sono finiti sotto un “body intimo da donna” elasticizzato
che l’uomo indossava per tenere ferma la merce. 

La coppia ha raggiunto la cassa e si è messa in fila per pagare i pochi
prodotti che stavano nel  carrello.

Il loro comportamento sospetto, però, non è sfuggito ad alcuni impiegati che
hanno chiamato i Carabinieri. 

Intervenuti sul posto, i militari hanno bloccato la giovane coppia, mentre
era ancora nel supermercato. 

Sottoposti ad un controllo, i militari operanti hanno così rinvenuto celate
sotto l’ ampio giaccone che indossava l’uomo 13 confezioni di formaggi per
un valore complessivo di circa 90,00 euro, il tutto recuperato e
riconsegnato ai legittimi proprietari.

I due arrestati, su disposizione della competente A.G., con l’accusa di
furto aggravato, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di
giudizio.