Bruno Dias e l’asinella Salam salutano Monopoli

Il viaggiatore ha lasciato un manifesto con dedica

Un manifesto con dedica per ringraziare la Città di Monopoli per
l’accoglienza ricevuta nei tre giorni trascorsi in città. Lo ha lasciato
Bruno Dias, viaggiatore portoghese, partito da Santiago di Compostela due
anni fa in compagnia della sua asina Salam, diretto a Gerusalemme in nome
della pace.

Bruno Dias è stato salutato da tanti cittadini incuriositi dalla presenza
della sua asina che spesso ha brucato nelle aree verdi cittadine.

Prima di dirigersi a Brindisi da dove si imbarcherà per l’Albania, Dias e la
sua asina si sono fermati a Palazzo di Città dove è stato ricevuto
nell’infopoint turistico.