Appello per la manifestazione pro San Pio di Castellaneta del 6 settembre 2019

Castellaneta. Antonio Mezzapesa, Damiano Ottomanelli, il Comitato Salviamo l’Ospedale di Castellaneta, l’Associazione Echeo, il Comitato Sanità Pubblica.art. 32 Laterza e l’Associazione Sconvolgiamo Castellaneta rivolgono l’appello a tutti i cittadini dei paesi ricadenti nel Distretto Ospedaliero di Castellaneta: il giorno della verità è arrivato e finalmente c’è il 6 settembre 2019, con raduno alle ore 18:30 in piazza Umberto I a Castellaneta, l’incontro per dare vita alla manifestazione in difesa dell’Ospedale San Pio di Castellaneta.

L’invito a partecipare è per tanti, ma tanti, affinché il grido possa arrivare a Bari e a Taranto, negli uffici di chi ha le sorti del nosocomio castellanetano; questo è il momento di esserci, senza demandare ad altri.

Questo per il sacrosanto diritto di tutti a battersi per ciò che è stato disatteso per l’Ospedale San Pio.

La riuscita della manifestazione è molto importante, affinché si capisca che il San Pio di 1° livello è un bene per tutti e potrebbe sicuramente aiutare ad abbattere le liste d’attesa.

Ora la parola passa a tutti; ora tutti sono padroni del proprio destino, e per essere ascoltati c’è un solo modo: partecipare.

L’invito è rinnovato anche a tutti gli amministratori e i consiglieri a partecipare perché uniti si vince. È stato dato il nome di un grande santo, che merita un grande ospedale, che non diventi un contenitore vuoto o quasi.