• giovedì , 17 agosto 2017

PUTIGNANO, ARRESTATO GIOVANE PUSHER

PUTIGNANO – Un “pusher” è stato arrestato nelle prime ore della mattinata dai Carabinieri della Stazione di Putignano, che lo hanno trovato in possesso di stupefacente, pronto per  essere immesso sul mercato cittadino. I militari, durante un servizio di pattuglia, hanno notato un’autovettura con quattro individui, uno dei quali, impaurito per l’imminente controllo, ha lanciato dal finestrino alcune bustine in cellophane.

Il gesto non è sfuggito ai Carabinieri di Putignano che, dopo aver bloccato il veicolo su cui erano i ragazzi, hanno recuperato gli involucri e constatato che all’interno vi erano custoditi gr. 3 di “cocaina”, gr. 4,5 di marijuana e gr. 1,5 di hashish.

Pertanto, avuto contezza che lo stupefacente era stato gettato da uno dei passeggeri del veicolo, il 21enne putignanese M.L., gli operanti hanno approfondito i controlli, prima con una perquisizione personale e poi con quella domiciliare, la quale ha consentito di rinvenire la somma in denaro di € 2.470, ritenuta frutto dell’attività di spaccio.

Il giovane pusher è stato quindi tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del “rito direttissimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts