Conversano: Rifondazione Comunista apre il tesseramento.

Riceviamo e pubblichiamo

Il Circolo di Rifondazione Comunista “A. Gramsci” a Conversano, ha aperto il tesseramento di quanti pensano che le  cose reali si cambino dal di dentro e quanto ciò sia possible partecipando, impegnandosi e lottando perché una Conversano migliore per tutti diventi realtà.Abbiamo sentito la necessità di continuare l’impegno per la città.

Non siamo interessati ad alleanze elettorali in nome di astratti e generici “valori comuni”. Vogliamo trovare nuovi spazi per aggregarci, proprio in questo momento in cui la distanza è una necessità e la politica è lontana dal variegato popolo delle periferie sociali, culturali ed economiche. Vogliamo dare voce alle straordinarie esperienze di solidarietà,  di cooperazione sociale, di innovazione condivisa, di mutualismo diffuso,  di giustizia ambientale –  il nostro punto focale sono le opinioni e le progettualità che, se raccolte, consentiranno di portare la città verso un futuro fatto di persone/comunità, in grado di far coesistere la tradizione con l’innovazione, lo sviluppo con la conservazione, la crescita economica con il rispetto dell’uomo e dell’ambiente naturale, nel rispetto e nella difesa della Costituzione nata dalla lotta al nazifascismo e contro il razzismo in ogni sua forma. Siamo contro gli interessi personali  e i protagonismi , perché eravamo e continueremo ad essere accanto alle lavoratrici ed ai lavoratori, ai nuovi sfruttati, agli emarginati, per un nuovo modo di vedere la società e proporre soluzioni condivise per il bene di una città che chiede di RINASCERE.

Partito Rifondazione Comunista Conversano