• venerdì , 27 aprile 2018

POLIGNANO A MARE (BA). FURTO IN APPARTAMENTO. ROCAMBOLESCO, ARRESTO TRA GLI APPLAUSI, DEI CARABINIERI.

Nella mattina di ieri, i Carabinieri della Stazione di Polignano a Mare e quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile di Monopoli hanno tratto in arresto, per “furto in abitazione”, G.P., disoccupato, 30enne, pluripregiudicato, originario di Bari Palese, sorpreso mentre tentava di fuggire da un appartamento in cui si era introdotto per commettere un furto.
I Carabinieri, allertati da alcuni vicini, hanno raggiunto una palazzina condominiale nella periferia della località marittima barese, dove erano stati segnalati due soggetti che, dopo aver forzato una finestra, si erano introdotti in un’abitazione del primo piano. Accortisi dell’arrivo dei militari, i due malviventi non hanno esitato a lanciarsi dal balcone, dandosi repentinamente alla fuga a piedi.
Mentre il complice riusciva a far perdere le proprie tracce, i Carabinieri, dopo un breve inseguimento hanno bloccato il 30enne tra gli applausi dei residenti della zona, che avevano seguito le rocambolesche fasi dell’arresto affacciati alle finestre delle proprie abitazioni. L’uomo, trovato in possesso di attrezzi da scasso e materiale per il travisamento, è stato condotto presso il Tribunale di Bari e, dopo la convalida dell’arresto, accompagnato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa del processo, fissato per il prossimo mese di settembre.
Sono in corso accertamenti finalizzati a risalire all’identità del complice riuscito, solo per ora, a fuggire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts