• giovedì , 26 aprile 2018

POLIGNANO A MARE, CADE PORTA DI UN PULLMAN: AUTISTA USA CINGHIA DEI PANTALONI PER BLOCCARLA

 

POLIGNANO A MARE – Cronaca di una brutta giornata. Portellone di un pullman carico di studenti diretti a Conversano, si è staccato improvvisamente mandando nel panico i passeggeri. Dovevano essere all’incirca le 8 quando tutto è accaduto, il pullman era in prossimità del semaforo di via Polignano.
Fortunatamente, secondo quanto ci hanno raccontato due giovani studentesse protagoniste della vicenda, il portellone è scivolato verso l’esterno senza però staccarsi del tutto dal mezzo e senza fare danni a nessuno. Nell’urto il vetro è andato in frantumi. Trascinato per una quindicina di metri è stato recuperato con l’aiuto di un altro autista che seguiva il pullman in avaria. Utilizzando la cintura di cuoio dei pantaloni, l’autista ha cercato, alla meglio, di salvare il salvabile: nonostante i vetri rotti penzolanti, l’ha legata all’interno, per la precisione al maniglione che abitualmente viene utilizzato per aiutarsi a scendere o salire.
Sul caso sono in corso accertamenti. Intanto si è sollevata la protesta dei genitori che hanno portato l’attenzione dell’opinione pubblica la questione della sicurezza dei propri figli in viaggio su un mezzo pubblico. La fortuna ha voluto che il pullman non fosse pieno, poiché generalmente, ci ha raccontato una mamma, gli studenti sono stipati come acciughe e ammassati in prossimità delle porte. Per questa ragione una mamma ha deciso di sporgere denunzia e avviare una raccolta firme, perchè non si intervenga solo a incidente avvenuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts