• sabato , 19 agosto 2017

PALLAMANO FEMMINILE, INDECO CONVERSANO ALLO SCONTRO DIRETTO CONTRO L’ESTENSE

 

CONVERSANO – In attesa di ricevere notizie certe circa la data di recupero della sfida contro la Globo Palace Bioapta Teramo, non disputata sabato scorso a causa del maltempo, in casa Indeco Conversano è tempo di pensare al big match in programma domani al San Giacomo contro l’Estense. Alle ore 18.30, infatti, si alzerà il sipario per la gara che mette di fronte la seconda e la terza forza del massimo campionato di pallamano femminile, una gara che porta in dote motivazioni fortissime ad entrambe le formazioni, seppur per motivi di diversi. Le campionesse d’Italia in carica, allenate da mister Giuseppe Fanelli, hanno voglia di inaugurare il nuovo anno con un successo per tenere il passo della capolista Salerno e per rispedire al mittente le avances di secondo posto solitario inoltrate proprio dalla compagine di Ferrara, mentre sul fronte opposte l’Estense ha ben chiaro il proprio obiettivo, ovvero quello di recitare il ruolo di terzo incomodo tra le campane e pugliesi, rivali ormai storiche.

Le premesse per un pomeriggio di grande sport e spettacolo, dunque, ci sono tutte così come c’è tutta la concentrazione del caso tra le rossoblu: “Sicuramente non sarà una partita facile – afferma decisa Azzurra Lopriore – Nell’Estense ci sono tante buone giocatrici, ma noi daremo sempre il meglio a prescindere da quello che sarà l’esito finale della partita. Non aver giocato sabato scorso rappresenta un’arma a doppio taglio: può essere uno svantaggio perché le nostre avversarie hanno comunque disputato la loro gara, e hanno potuto già prendere confidenza con il nuovo anno, oppure un vantaggio perché abbiamo avuto più riposo dopo esserci allenate al massimo delle nostre potenzialità durante lo sosta natalizia”. Reduce da un inizio di stagione convulso, la Lopriore nelle ultime settimane è tornata a disposizione di mister Fanelli, dimostrando subito di poter essere molto utile alla causa: “Sì, è vero – prosegue la numero 23 rossoblu – ho iniziato l’annata in ritardo rispetto alle mie compagne per motivi personali, ma durante gli allenamenti settimanali ci son sempre stata, durante le partite in casa c’ero, e durante le trasferte ero presente con il cuore. Ora, perà ò, sono tornata a disposizione e lo sarò per tutto il campionato. Obiettivi personali? Sono gli stessi delle miei compagne di squadra, è inutile scriverlo in grassetto. Ce lo teniamo per noi, in segreto. Sono sicura che anche questa vittoria sarà nostra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts