• mercoledì , 22 novembre 2017

NOTIZIARIO SPORTIVO, IL FASANO FA LO SCHERZETTO AL CONVERSANO? IL KIDS CLUB TORNA FINALMENTE A VINCERE

PALLAMANO – Serie A – Nonostante l’ennesima grande vittoria dell’Accademia Conversano, 28-18 sul Lazio, mister Tarafino e i suoi gladiatori restano con l’amaro in bocca, alla vista del risultato di Siracusa, dove l’Albatro, clamorosamente, batte il Fasano e impedisce ai biancoverdi di effettuare il sorpasso e di portarsi a due giornate dal termine al secondo posto. Siamo mica di fronte a quello che in gergo sportivo può essere definito “biscotto”? Il presidente Roscino dovrà ora rivalutare i rapporti con la società fasanese: amici o rivali? Comunque è stato consolidato il terzo posto, conquistato già matematicamente. Prima dei play-off Scudetto, però, bisogna chiudere il campionato: in vista della penultima gara si parte, domani, in quel di Benevento. Liscio come l’olio, prosegue il cammino dell’Indeco Conversano di mister Fanelli, il quale spiana, sabato scorso, al Pala San Giacomo, 32-19, anche le temibili rivali del Cassano Magnago. Finisce quindi, con una gara d’anticipo, la gara a due con il Salerno, per la conquista della testa della classifica. Domani, infatti, si gioca l’ultima gara del girone, in casa del Nuoro, in attesa dei fatidici play-off scudetto.

CALCIO – II categoria – Si torna a vincere! Nessuno più, ormai, contava le sconfitte consecutive del Kids Club Conversano, in discesa libera già dopo poche giornate di campionato. Grazie a tanta grinta e determinazione e ad un pizzico di fortuna, arriva, infatti, domenica scorsa, la seconda vittoria stagionale dei ragazzi di Domestico: battuto 1-0 il Cisternino. Contro il vento e contro una squadra tecnicamente più forte, il Kids è riuscito a prevalere, grazie ad un calcio di rigore e all’invalicabile Caragiulo tra i pali. Ora a più due dall’ultima in classifica, la salvezza comincia ad essere più reale. Domenica si va a Savelletri, lontana solo due punti. Si tenta la scalata? In I categora il Norba Conversano dopo il turno di riposo della scorsa settimana, ricomincia la corsa ai play-off, domenica in casa con il Capurso, prima di ritorno.

BASKET – Il Conversano ritorna a vincere, ma il Putignano si dimostra tutt’altra squadra di quella incontrata all’andata. Una partita “contratta”: ogni canestro segnato sembra rappresentare il punto partita, con ripetuti stravolgimenti e capovolgimenti di risultato. Nessuna delle due squadre ha dominato nel corso della gara. Nel finale, però, il Conversano, dando prova di grande carattere, riesce a vincere la partita con il punteggio finale di 51 a 55. La società ringrazia i tifosi accorsi numerosi e che, con i loro incitamenti, hanno annullato il fattore campo. I quattro punti di distanza non sono per mister Colucci una tranquillità: è indispensabile non adagiarsi sugli allori e tornare a sbaragliare gli avversari come nel girone di andata. Prossimo appuntamento domenica 14 alle ore 19 al Pala S. Giacomo, 4a di ritorno Conversano-Mesagne.

VOLLEY – Help Young! Questo l’appello della società, non solo in crisi di risultati. Non fa più cronaca la notizia della loro settimanale sconfitta, sabato scorso giunta in favore dell’Uisp Putignano per 3 set a 1. La carenza di giocatrici, la mancanza di un gruppo solido e unito, le varie polemiche, una posizione in classifica che le condanna quasi matematicamente a dover disputare i play-out salvezza, sono i fattori determinanti di questo periodo drammatico della storica società conversanese. Prossimo appuntamento, domenica a Santeramo. S’accettano miracoli!

CALCIO A 5 – mentre riposano i “grandi” di Mister Masi, continua il cammino dei ragazzi di Marasciulo, i quali, però si bloccano a Potenza, dopo otto vittorie di fila, dove vengono sconfitti 8-4 dal Shaolin Soccer. Cominciano a farsi sentire i primi sintomi di una stanchezza naturale, dopo una buona parte di campionato giocata a così alto livello. Si torna in campo domenica, in casa con l’Ostuni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts