• mercoledì , 22 novembre 2017

NOTIZIARIO SPORTIVO, GLI HANDBALLER A CACCIA DI TITOLI. TORNA IL CAMPIONATO DI PALLANUOTO!

PALLAMANO – Indeco Conversano conquista il sesto titolo in meno di due anni: conquistata per la seconda volta consecutiva la Coppa Italia, dopo l’estenuante maratona dello scorso week-end in quel di Teramo (vedere articolo – EGEMONIA INDECO CONVERSANO, CONQUISTATA LA COPPA ITALIA). Ora testa ai play-off Scudetto. La formula ideata dalla Federazione quest’anno “costringe” le ragazze ad un altro tour de force: un mini campionato, andata e ritorno, fra le prime quattro in classifica, Conversano, appunto, Salerno, Cassano Magnago e Ferrara. Le prime due di questo mini girone si contenderanno la finalissima. Si comincia domani in casa del Ferrara. Chi fermerà l’egemonia di Chiarappa e compagne?
Ultima gara della Regular Season per l’Accademia Conversano, domani in casa del Gaeta. Gli uomini di Tarafino vogliono chiudere al meglio questo campionato nonostante abbiano già consolidato il terzo posto in classifica che gli garantisce la partecipazione alla Coppa Italia e ai play-off Scudetto.
PALLANUOTO – l’Airon Club ha inaugurato due settimana fa la nuova stagione di pallanuoto, che quest’anno lo vede protagonista nel campionato di serie C. L’avvio non è stato dei migliori, due sconfitte in due gare, dovute soprattutto all’inesperienza della squadra che soffre molto la giovane età. Quest’aspetto, in realtà, dà a tutta la società la speranza, ma forse anche la certezza, che questo sport è in crescita e anche a Conversano le adesioni sono sempre di più. Ciò è dimostrato anche dagli ottimi risultati delle categorie minori, Under13, Under15 e Under20, le quali, invece, stanno affrontando un grande campionato, ottenendo anche buoni risultati. La serie C torna a giocare domani contro la Sport Project.
CALCIO A 5 – SERIE B – gli Azzurri Conversano di Mister Masi portano a casa da Canosa, sabato scorso, la tredicesima sconfitta stagionale, 8-3. Domani arriva al Pala Castellaneta il Campobasso, terzultimo in classifica, lontano sei punti. Se si vuole sperare di scalare qualche posizione è fondamentale vincere, altrimenti ci si dovrà accontentare della penultima posizione, gradino che, comunque, garantisce agli Azzurri la salvezza. L’under 21, invece, si ferma ancora, questa volta a Matera, dove in seguito ad una partita entusiasmante, sempre alla pari, non riescono ad uscirne vincitori. Sconfitti 9-6, tornano rammaricati a casa, ma orgogliosi di aver fatto una grande partita su un campo molto difficile. Si torna sul campo domenica contro i rivali del Sammichele, partita decisiva per tentare di raggiungere il terzo o il secondo posto. Per il momento i ragazzi di Marasciulo s’accontentano della quarta posizione che gli consente di partecipare, comunque, ai play-off.
CALCIO – in II categoria, domenica scorsa il Kids Club “vola” a Bisceglie per tentare un’altra impresa, ma l’epilogo non è quello sperato: l’esperienza dell’avversario ha prevalso sul bel gioco dei ragazzi di Domestico che perdono di misura, 1-0. Domenica turno di riposo. Bisogna recuperare le forze per la decisiva gara contro l’ultima in classifica. In I categoria, invece, il Norba Conversano dopo una lunga serie positiva di risultati, subisce una sconfitta, 2-1 in casa dell’ASD Trulli e Grotte. I ragazzi di mister Colucci possono comunque essere soddisfatti della prestazione: la partita è stata dominata dagli episodi, un gol annullato, un calcio di rigore per i padroni di casa e un espulsione ai danni di un giocatore del Norba. I tifosi ringraziano la squadra per il divertimento offerto, e la squadra ringrazia i tifosi per la loro costante presenza.
VOLLEY – SERIE D – la Young Volley dopo quasi due mesi, colmi di sconfitte e polemiche, torna a vincere: un secco 3-0, in scioltezza, sull’ASD Pallavolo Gioia. L’obbiettivo, a cinque gare dal termine, è quello di allontanare le ultime due in classifica e consolidare almeno l’ottavo posto. Si gioca domani in trasferta a Triggiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts