• mercoledì , 20 settembre 2017

NORMANNI CONTRO BIZANTINI: E’ IL GIORNO DELLA BATTAGLIA MEDIEVALE

[RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO]

È tutto pronto per il grande evento di sabato 4 e domenica 5 giugno al Parco Archeologico di Saturo. Sulle coste di Leporano arriva infatti “La Battaglia dell’XI secolo tra Normanni e Bizantini”: oltre 200 soldati, armi, artigiani, antichi mestieri e un grande accampamento saranno i protagonisti di una due giorni che rievoca la conquista di Taranto e del Sud Italia.

È l’anno 1060 d.C., due imperi si confrontano sul piano della forza fisica e delle strategie militari: i Normanni guidati da Roberto il Guiscardo e dal conte Malgerio lottano contro le truppe Bizantine. Il generale Mariarcha, con il suo esercito imperiale, sconfigge il contingente Normanno e riconquista poi le città perdute. La narrazione dello scontro è affidata all’attore Giovanni Guarino. I rievocatori utilizzano spade vere di metallo, archi, frecce, giavellotti e scudi decorati. La battaglia utilizza ordini, comandi, tattiche e schieramenti dell’epoca storica di riferimento; il combattimento è “libero” e in  “show figthing”, secondo le regole “vikingscombat” e della scherma scenografata.

Le associazioni di rievocatori saranno 25 da tutta Italia, con una rappresentanza anche dalla Bulgaria. L’evento è organizzato dall’associazione culturale “I Cavalieri de li Terre Tarentine”, in collaborazione con la Cooperativa Polisviluppo, e patrocinato da Provincia di Taranto, Comune di Leporano e Regione Puglia- Assessorato all’Industria Turistica e Culturale.

Quest’anno, per la X edizione, è stata appositamente realizzata  una nuova scenografia. La prevista torre in legno- a causa di un furto- non ci sarà, mentre rimangono invariate le suggestive strutture difensive a simboleggiare la difesa bizantina contro i Normanni.

Queste le info dell’evento: inizio sabato 4 alle ore 16.30 con apertura dell’accampamento, mercatino e animazione storica; alle 18.30 inizio battaglia. Domenica 5, sempre alle 18.30, andrà in scena lo scontro finale tra Normanni e Bizantini. Ma non finisce qui: l’invito degli organizzatori al pubblico (l’anno scorso si sono registrate circa 2000 presenze) è di rimanere anche al termine della Battaglia. Il Parco sarà infatti immerso in un’atmosfera serale unica, complice la presenza di ampi spazi ristoro con il servizio braceria e la possibilità di degustare una birra artigianale dell’epoca con una ricetta pensata appositamente per la manifestazione. La particolarità? La cicoria al posto del luppolo. Ingresso: 4 euro, i bambini sotto i 10 anni entrano gratis. Info: 338.4087801, www.cavalieriterretarentine.it, facebook “La Battaglia dell’XI secolo tra Normanni e Bizantini-X edizione”. Il Parco si raggiunge facilmente percorrendo la litoranea salentina. Coordinate GPS: Leporano, ITA @40.37242°N, 17.30634°E.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts