Matarrese il candidato sindaco del PD alle comunali di Conversano

Riceviamo e pubblichiamo

E’ Gianvito Matarrese il candidato sindaco del PD alle elezioni comunali del prossimo 20 settembre.
Classe 1966, conversanese, si è diplomato a pieni voti come perito agrario per conseguire successivamente sempre a pieni voti la laurea specialistica in scienze delle professioni sanitarie e della prevenzione. Attualmente lavora presso la ASL di Bari al dipartimento igiene e prevenzione. Consigliere Comunale nella prima giunta Bonasora, da sempre iscritto al PD, da alcuni anni ormai aveva abbandonato la scena politica. Matarrese ha accettato l’invito del PD a candidarsi a sindaco di Conversano con grande entusiasmo, pur nella consapevolezza della difficoltà, ma certo che sia una sfida importante per il futuro cittadino.
Matarrese sarà il garante di un progetto politico fondato su rinnovamento della classe dirigente, ringiovanimento, nuovo modo di fare politica, incentrato “veramente” sul coinvolgimento dal basso dei cittadini.
La scelta del PD di correre da solo nasce da una sofferta ma convinta decisione maturata dopo aver provato senza successo a costruire una ampia coalizione del centro sinistra composta da volti nuovi e unita intorno ad un programma innovativo e di rilancio di Conversano. Nostro malgrado ci siamo trovati di fronte ad uno scenario un po’ mortificante. Da un lato nove consiglieri che, dopo aver defenestrato in maniera discutibile Loiacono, non hanno trovato una sintesi comune; così che oggi mentre una parte dei nove ancora non trova un candidato sindaco, un’altra si affida ad una “minestra riscaldata” che già in passato, per perseguire legittime ambizioni personali, non aveva esitato a lasciare Conversano in balia di un commissario per più di un anno.
Dall’altra una sostanziale indisponibilità a discutere sulla possibilità di dare discontinuità ad una politica risultata “sconfitta” dopo solo 2 anni, nonché una inaccettabile “sconfessione” pubblica di quanto sostenuto ai tavoli circa ruolo e funzione del nostro Partito. Il tutto condito da un proliferare inaccettabile di liste civiche, sorte anche ad horas ed allestite ad usum delphini. Da qui la decisione del PD di correre di fatto da solo con un suo candidato sindaco individuato nella persona di Gianvito Matarrese, che se pure non è un neofita della politica, rappresenta un volto nuovo degli ultimi anni e sicuramente una persona lontana da interessi di vario tipo e genere, capace di promuovere una politica in grado di risolvere i temi più impellenti per la nostra comunità, impedendo ingerenze esterne, a partire dalla gestione dei rifiuti. La coalizione che presenteremo oltre che innovativa sarà rappresentativa del mondo produttivo, sociale e culturale del paese. Siamo convinti che la nostra scelta di rinnovamento, simbolizzata dalla presenza di una lista dei Giovani democratici, sarà premiata nelle urne e contribuirà in modo significativo alla riconferma di Michele Emiliano alla guida della Regione Puglia dove il centrosinistra governa bene da quindici anni.
Coalizione e programma saranno presentati a breve alla stampa ed alla città di Conversano.