Il Diritto in Piazza – Festival del Diritto

BITONTO – La seconda edizione de “Il Diritto in Piazza – Festival del Diritto” volge al termine. È prevista per domani 30 settembre, infatti, la grande chiusura della rassegna ideata dagli avvocati Angela Bufano e Giovanni Brindicci e organizzata dal Centro Studi Sapere Aude.

Ricco il programma dell’ultima giornata del Festival, che ha portato a Bitonto (BA) convegni, mostre, spettacoli teatrali e musicali sul tema lavoro.

Si partirà alle ore 11 in Piazza Cavour dove si parlerà di “Perché conviene assumere. Agevolazioni fiscali e contributive per i nuovi contratti”. Il caporedattore del TGR Puglia, Attilio Romita, modererà gli interventi del presidente di Confindustria Puglia, Domenico De Bartolomeo, del segretario nazionale CGIL, Maurizio Landini, e del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Appuntamento poi al Teatro Traetta alle ore 18, si rifletterà sul tema “Decreto dignità e reddito di cittadinanza: prospettive e retrospettive”. L’incontro, moderato dall’avvocato e cultore del Diritto del Lavoro presso l’Uniba, Roberto Toscano, vedrà confrontarsi il prof. Vito Leccese, ordinario del Diritto del Lavoro al Dipartimento di Giurisprudenza dell’Uniba, il prof. Marco Barbieri, ordinario del Diritto del Lavoro all’Università di Foggia, e il prof. Riccardo Del Punta, ordinario del Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Università di Firenze.

Alle 20.30, dopo le conclusioni e i ringraziamenti dell’avvocato Michele Coletti, si parlerà di caporalato, argomento introdotto dalla giornalista Nica Ruggiero.

L’attrice Carmela Vincenti, accompagnata dalla fisarmonica di Gigi Carrino, leggerà il dramma della bracciante Paola Clemente, testo liberamente tratto dal film “La giornata” (Regia di Pippo Mezzapesa; sceneggiatura di Antonella Gaeta).