• sabato , 21 aprile 2018

MOLA, UN NUOVO FISCHIO D’INIZIO PER LO STADIO?

014

MOLA DI BARI – Forse sta per partire un nuovo fischio d’inizio. L’altro giorno davanti al Municipio si è presentata una delegazione composta, tra gli altri, dalla dirigenza dell’Atletico Mola (il presidente Agostino Divella e l’imprenditore modenese Roberto Girotti, interessato ad acquistare una quota societaria) per discutere dell’iscrizione della squadra al prossimo campionato d’Eccellenza (data limite il 15 c. m.) e dei lavori allo stadio locale “Caduti di Superga” (urgenti, come la sostituzione del manto erboso). Dopo un inizio un po’ teso (i partecipanti avevano esposto uno striscione che invocava “dignità” per la squadra) i manifestanti sono stati fatti entrare nell’ufficio del sindaco Giangrazio Di Rutigliano, e dopo una lunga ma serena discussione è stato stilato un comunicato congiunto in cui sono elencati gli obbiettivi comuni: 1) la volontà di far disputare il prossimo campionato di Eccellenza nello stadio molese; 2) l’intento, alla luce della suddetta volontà, da parte dell’amministrazione comunale di mettere a norma il campo; 3) la presa in esame della possibilità di concedere all’Atletico Mola la gestione dell’impianto. Per ora un buon risultato, ma la riunione è soltanto aggiornata; il secondo tempo della partita si gioca, sempre in municipio, lunedì 6 alle ore 19.

Vito Giustino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts