• venerdì , 20 aprile 2018

MOLA, FESTA DI BENTORNATO PER MICHELANGELO ANIELLO

MOLA – Un rientro a casa da campione. Michelangelo Aniello, uno dei vari talenti di Mola, già campione mondiale di biliardo in più occasioni, è reduce dalla finale del mondiale di 5 birilli tenutasi a Necochea in Argentina. Una finale persa sul filo di lana, ma un campione resta tale e va sempre sostenuto. Ecco perché sua moglie Dina ha organizzato per lui una festa di bentornato a sorpresa. Ha chiesto a suo marito, che tornava in auto dall’aeroporto di Bari, di passare a prenderla da piazza XX Settembre. E lì si è fatta trovare con tutte le persone che nei giorni scorsi hanno aderito all’invito da lei mandato a tappeto su Facebook Messenger. Non eravamo in tantissimi a dire la verità. Ma si sa, i molesi preferiscono lamentarsi di ciò che va male anziché apprezzare e sostenere ciò che abbiamo di buono. Pazienza, chi c’era si è goduto una bella festa tra amici e la commozione di Michelangelo, che ha abbracciato e ringraziato tutti, mentre alla stampa presente (ovvero noi de “La Vipera” e il sempre presente e puntuale Sabino Guardavaccaro di “I Love Mola di Bari”, la pagina Facebook in cui troverete molte altre foto della serata) dichiara di non avere rimpianti e di essere già proiettato sulla prossima sfida, il BTP (Billiard Tour Pro) che si terrà a Gallipoli il 28 ottobre. La festa si conclude, lasciamo Michelangelo con moglie e figli e aspettiamo la sua prossima impresa.

Vito Giustino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts