• venerdì , 27 aprile 2018

MOLA DI BARI, SI INAUGURA LA CASA DEL DONATORE

041-Copia-356x267

MOLA DI BARI – A 13 anni dalla sua fondazione, l’Avis di Mola di Bari nel pomeriggio di sabato 26 Settembre inaugurerà i suoi nuovi locali di via G. Rodari, 2/4, nuova unità di raccolta sangue, ribattezzato “Casa del donatore”, in conformità con le nuove regolamentazioni regionali in materia. Saranno presenti all’evento Autorità Civili, Religiose, vertici dell’Avis regionale e delle Associazioni che hanno collaborato alla realizzazione ADMO, AIDO, Fratres, l’Ing. Giuseppe Amante, l’Arch. Gaspare Amante progettisti e responsabili dei lavori ed i rappresentanti delle ditte che li hanno eseguiti: Battista Luigi, Buonanoce Giovanni, Giannini Giuseppe, Magnifico Andrea, Magnifico Domenico e tutti i volontari Avisini che si sono impegnati nella realizzazione concretizzata in solo quattro mesi. Un bell’ esempio di collaborazione tra Pubblico (con la stipula di contratto di locazione dei locali idonei e il sostegno logistico della ASL BA), Privato (con finanziamenti volontari di Imprese ed attività commerciali e la stipula di un prestito finanziario con la locale Agenzia della Banca di Credito Cooperativo di Castellana Grotte), Cittadinanza (con a distribuzione di oltre 2100 certificati di donazione del valore di € 10,00 corrispondenti ad altrettanti tasselli personalizzati che saranno collocati sulle mura della struttura) e mondo del Volontariato e dell’Asocciazionismo ( con a collaborazione in varie attività di sostegno al progetto).

Con l’entrata in vigore della nuova normativa del sistema trasfusionale, dal 1° luglio u.s .le  Associazioni Molesi dei donatori rischiavano un forte battuta d’arresto nella propria decennale attività a favore di tanti malati bisognosi.  La  “ Casa del donatore ” regolarmente accreditata al Servizio Trasfusionale Regionale della Puglia permetterà loro di proseguire nelle proprie finalità attraverso una attività più coordinata ed intensa  usufruendo di una struttura più moderna che consentirà di offrire anche maggiori servizi. Un opera di cui tutti saremo orgogliosi perché è una delle poche realizzata da una Associazione di Volontariato attraverso una emozionante catena di solidarietà che sta coinvolgendo l’intera  città e non solo.

L’AVIS di Mola di Bari e le Associazione dei Donatori ADMO, AIDO e Fratres sono felici di invitarvi alla cerimonia d’inaugurazione della struttura che segnerà  una svolta nell’ attività della raccolta del sangue a favore di chi aspetta un semplice ma importante gesto d’altruismo.

La giornata proseguirà , dalle ore 20.30, in piazza XX Settembre con la serata finale del “Contest Musicale  Regionale AVIS” gara tra quattro band musicali giovanili. Al vincitore andrà in premio una incisione discografica. La giuri

Domenica 27, dalle ore 10, SS. Messa dedicata a tutti i Donatori, celebrata da Don Franco Fanizza, presso la Chiesa della Parrocchia del Sacro Cuore e cerimonia di consegna delle Benemerenze AVIS:

RingraziandoVi ancora una volta per tutto quello che avete fatto e continuerete a fare a favore della nuova “Casa” e del gesto della donazione del sangue, porgiamo i più cordiali saluti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts