• sabato , 21 aprile 2018

MOLA DI BARI, CHIRURGO NON DICHIARAVA LE PARCELLE: SCOPERTO DALLA GDF

MOLA DI BARI –  Noto medico chirurgo non dichiarava al fisco le parcelle che percepiva da cliniche private nazionali come consulente cardiologo, scoperto dalla GDF nel corso di un controllo della documentazione delle banche dati in uso al corpo. Dal 2010 al 2011, avrebbe evaso 337mila euro. 

Questi compensi, infatti, che all’atto del pagamento sono assoggettati a una ritenuta a titolo d’acconto da parte del sostituto d’imposta, devono poi essere dichiarati per scontare la residua parte dell’imposta dovuta dal contribuente. Pertanto la Guardia di Finanza ha segnalato all’Agenzia delle Entrate compensi per oltre 337 mila euro da recuperare a tassazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts