• giovedì , 26 aprile 2018

Locorotondo, anziano uccide la moglie malata e si toglie la vita

I corpi di Vincenzo Barbarito (78 anni) e Bisanzia Amati (82 anni) sono stati rinvenuti questa mattina nella loro abitazione alla periferia del paese. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Li hanno trovati morti stamattina nella loro abitazione di Locorotondo, in provincia di Bari. Le vittime sono Vincenzo Barbarito e Bisanzia Amati, due coniugi di 78 e 82 anni.

In base a una prima ricostruzione dei carabinieri l’uomo si sarebbe tolto la vita impiccandosi dopo aver soffocato con alcune fascette elettriche la moglie 82enne, Bisanzia Amati, malata da tempo di Alzheimer.

A ritrovare i corpi senza vita dei due anziani coniugi è stata la badante, nelle prime ore della mattinata di oggi. L’uomo avrebbe lasciato una lettera in cui ha spiegato i motivi del gesto. Sull’episodio indagano i carabinieri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts