Pallamano, Serie A Beretta: Conversano ancora in scena al Pala San Giacomo, arriva il Pressano

Il turno di riposo forzato nell’infrasettimanale di mercoledì scorso, ha regalato ai biancoverdi un +7 dalla Raimond Sassari (caduta a Cassano Magnago) ma anche tanta consapevolezza che la strada verso l’obiettivo è ancora molto lunga. Dieci partite da disputare e un finale di stagione tutto da vivere, dove ogni partita diventa sempre più decisiva verso la vittoria finale.

Vietato sbagliare, dunque, a partire dal prossimo impegno di sabato prossimo contro il Pressano degli ex Dainese, Di Maggio e Fusina. La squadra trentina è stata recentemente affrontata e sconfitta in semifinale di Coppa Italia ma rappresenta un avversario sempre molto temibile forte di una rosa completa in ogni reparto, con giocatori esperti e ragazzi giovani molto promettenti.

“𝐼𝑙 𝑃𝑟𝑒𝑠𝑠𝑎𝑛𝑜 𝑒̀ 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑟𝑒 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑢𝑛 𝑎𝑣𝑣𝑒𝑟𝑠𝑎𝑟𝑖𝑜 𝑠𝑐𝑜𝑚𝑜𝑑𝑜 – dichiara il terzino Jacopo Lupo – 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑜 𝑑𝑖 𝑛𝑜𝑖 𝑓𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑠𝑒𝑚𝑝𝑟𝑒 𝑜𝑡𝑡𝑖𝑚𝑒 𝑝𝑟𝑒𝑠𝑡𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖 𝑐𝑜𝑚𝑒 𝑖𝑛 𝑠𝑒𝑚𝑖𝑓𝑖𝑛𝑎𝑙𝑒 𝑑𝑖 𝐶𝑜𝑝𝑝𝑎 𝐼𝑡𝑎𝑙𝑖𝑎 𝑑𝑜𝑣𝑒 ℎ𝑎𝑛𝑛𝑜 𝑔𝑖𝑜𝑐𝑎𝑡𝑜 𝑚𝑜𝑙𝑡𝑜 𝑏𝑒𝑛𝑒 𝑒 𝑛𝑜𝑛 𝑒̀ 𝑠𝑡𝑎𝑡𝑜 𝑓𝑎𝑐𝑖𝑙𝑒 𝑏𝑎𝑡𝑡𝑒𝑟𝑙𝑖! 𝐵𝑖𝑠𝑜𝑔𝑛𝑎 𝑠𝑡𝑎𝑟𝑒 𝑚𝑜𝑙𝑡𝑜 𝑎𝑡𝑡𝑒𝑛𝑡𝑖 𝑒 𝑠𝑐𝑒𝑛𝑑𝑒𝑟𝑒 𝑖𝑛 𝑐𝑎𝑚𝑝𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑐𝑒𝑛𝑡𝑟𝑎𝑡𝑖 𝑠𝑖𝑛 𝑑𝑎𝑙 𝑝𝑟𝑖𝑚𝑜 𝑚𝑖𝑛𝑢𝑡𝑜. 𝐿𝑎 𝑠𝑞𝑢𝑎𝑑𝑟𝑎 𝑠𝑡𝑎 𝑏𝑒𝑛𝑒, 𝑐𝑖 𝑠𝑡𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑎𝑙𝑙𝑒𝑛𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑏𝑒𝑛𝑒 𝑒 𝑖𝑙 𝑚𝑜𝑟𝑎𝑙𝑒 𝑒̀ 𝑎𝑙𝑡𝑜. 𝐶𝑖 𝑠𝑡𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑐𝑜𝑛𝑐𝑒𝑛𝑡𝑟𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑚𝑖𝑔𝑙𝑖𝑜𝑟𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑙𝑐𝑢𝑛𝑒 𝑐𝑜𝑙𝑙𝑎𝑏𝑜𝑟𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑖 𝑑𝑖𝑓𝑒𝑛𝑠𝑖𝑣𝑒 𝑐ℎ𝑒 𝑓𝑜𝑟𝑠𝑒 𝑠𝑜𝑛𝑜 𝑢𝑛 𝑝𝑜’ 𝑚𝑎𝑛𝑐𝑎𝑡𝑒 𝑛𝑒𝑙𝑙’𝑢𝑙𝑡𝑖𝑚𝑎 𝑔𝑎𝑟𝑎 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑜 𝑖𝑙 𝐶𝑎𝑠𝑠𝑎𝑛𝑜 𝑀𝑎𝑔𝑛𝑎𝑔𝑜. 𝐹𝑎𝑟𝑒 𝑚𝑒𝑛𝑜 𝑒𝑟𝑟𝑜𝑟𝑖 𝑝𝑜𝑠𝑠𝑖𝑏𝑖𝑙𝑒 𝑠𝑎𝑟𝑎̀ 𝑓𝑜𝑛𝑑𝑎𝑚𝑒𝑛𝑡𝑎𝑙𝑒 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑒 𝑝𝑟𝑜𝑠𝑠𝑖𝑚𝑒 𝑔𝑎𝑟𝑒 𝑖𝑛 𝑞𝑢𝑎𝑛𝑡𝑜 𝑖𝑙 𝑐𝑎𝑚𝑝𝑖𝑜𝑛𝑎𝑡𝑜 𝑒̀ 𝑚𝑜𝑙𝑡𝑜 𝑙𝑢𝑛𝑔𝑜, 𝑑𝑜𝑏𝑏𝑖𝑎𝑚𝑜 𝑎𝑛𝑐𝑜𝑟𝑎 𝑎𝑓𝑓𝑟𝑜𝑛𝑡𝑎𝑟𝑒 𝑎𝑣𝑣𝑒𝑟𝑠𝑎𝑟𝑖 𝑑𝑒𝑙 𝑐𝑎𝑙𝑖𝑏𝑟𝑜 𝑑𝑖 𝐵𝑜𝑙𝑧𝑎𝑛𝑜, 𝑆𝑖𝑒𝑛𝑎 𝑒 𝑆𝑎𝑠𝑠𝑎𝑟𝑖 𝑒𝑑 𝑎𝑛𝑐ℎ𝑒 𝑡𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑠𝑞𝑢𝑎𝑑𝑟𝑒 𝑖𝑛𝑣𝑖𝑠𝑐ℎ𝑖𝑎𝑡𝑒 𝑛𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑙𝑜𝑡𝑡𝑎 𝑟𝑒𝑡𝑟𝑜𝑐𝑒𝑠𝑠𝑖𝑜𝑛𝑒. 𝑇𝑢𝑡𝑡𝑎𝑣𝑖𝑎 𝑙𝑎 𝑛𝑜𝑠𝑡𝑟𝑎 𝑡𝑒𝑠𝑡𝑎 𝑒 𝑙𝑎 𝑛𝑜𝑠𝑡𝑟𝑎 𝑎𝑡𝑡𝑒𝑛𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑒̀ 𝑠𝑜𝑙𝑜 𝑠𝑢𝑙 𝑝𝑟𝑜𝑠𝑠𝑖𝑚𝑜 𝑎𝑣𝑣𝑒𝑟𝑠𝑎𝑟𝑖𝑜 𝑐ℎ𝑒 𝑠𝑖 𝑐ℎ𝑖𝑎𝑚𝑎 𝑃𝑟𝑒𝑠𝑠𝑎𝑛𝑜, 𝑎 𝑡𝑢𝑡𝑡𝑜 𝑖𝑙 𝑟𝑒𝑠𝑡𝑜 𝑛𝑜𝑛 𝑐𝑖 𝑝𝑒𝑛𝑠𝑖𝑎𝑚𝑜!”

L’appuntamento è ormai di routine per tutti gli appassionati; sabato 27 Marzo alle ore 19.00 in diretta su Eleven Sports. Prepartita da bordocampo a partire dalle 18.45 circa

.#ForzaConversano#SerieABeretta

Ufficio StampaPallamano Conversano

Foto: Vanni Caputo