Accademia Conversano: In trasferta contro il Siena di Alessandro Fusina

Prosegue il cammino dell’Accademia Conversano nel campionato nazionale di serie A1. Dopo le quattro brillanti vittorie consecutive inanellate dall’inizio del girone di ritorno, che hanno consentito di raggiungere il terzo posto in solitaria (-2 dal Pressano, avversario della prossima giornata casalinga) il collettivo biancoverde sarà nuovamente di scena sabato 16 febbraio a Siena, contro la matricola terribile allenata da una vecchia gloria della pallamano conversanese, mister Alessandro Fusina.

Con il Prof. Pino Fanelli, colonna portante del sodalizio e allenatore in seconda di mister Tarafino, abbiamo analizzato i motivi di questo ritrovato spirito vincente: “Siamo tornati a giocare come lo scorso anno, con Jacopo lupo sia in attacco che in difesa. Questo ci ha permesso di trovare la giusta quadratura difensiva tornando a giocare in seconda fase. Ritengo comunque che la squadra abbia ancora molti margini di miglioramento. Purtroppo con questo gioco sacrifichiamo un po’ il nostro straniero (Paulius orlovlskis ndr), ma quest’ultimo sta dimostrando che anche partendo dalla panchina ci può dare un buon aiuto”.

Il campionato adesso vede Conversano da sola al terzo posto, con la possibilità, in caso di vittoria a Siena di giocarsi lo spareggio per il secondo posto proprio a Conversano sabato prossimo contro Pressano: “Il nostro campionato al momento purtroppo è sotto le aspettative. Le due sconfitte in casa con Cologne e Merano sono state pesantissime ai fini della classifica. Ma ormai è acqua passata, sugli errori commessi dobbiamo costruire il prosieguo del campionato. Viviamo alla giornata, partita dopo partita, senza lunghe programmazioni”.

Un campionato sicuramente imprevedibile rispetto agli anni passati: “Il girone unico si è dimostrato più equilibrato del previsto e questo fa bene allo spettacolo del campionato stesso rendendolo più interessante a differenza dello scorso anno in cui i risultati erano quasi tutti scontati”.

Sabato si va a Siena, in una partita dall’esito tutt’altro che scontato. Che partita ci aspetta? “Il Siena è una squadra che in casa, come tutte, darà filo da torcere perché non ha nulla da perdere contro di noi. Psicologicamente sono più tranquilli di noi. Si sono rinforzati con il nuovo straniero, e penso sarà una partita in cui dovremo combattere fino alla fine.”

Appuntamento da non perdere, quindi, sabato 16 febbraio alle ore 18.30 come al solito in diretta streaming sul portale www.figh.it/pallamanotv;

Restiamo vicini ai nostri ragazzi anche in trasferta!!!

FORZA CONVERSANO!

Ufficio Stampa
Pallamano Conversano