Accademia Conversano: Finisce in pareggio il big match contro Pressano

I presupposti per una partita spettacolare c’erano tutti. E così è stato.
Con il pubblico delle grandi occasioni che ha gremito il PalaSanGiacomo, Conversano inizia al meglio il primo tempo piazzando subito un bel break che lo porta in vantaggio anche di 5 reti. La squadra trentina tuttavia non ci sta e rientra subito in partita con grandi giocate individuali da parte degli ex Dedovic e Di Maggio. Il primo tempo si conclude così con un 16-13 in favore dei padroni di casa.

L’inizio della ripresa è ancora buono per la squadra conversanese ma qualche palla persa e le ottime parate di Valerio Sampaolo riportano il Pressano in gara ed addirittura in vantaggio in qualche frangente.
Il finale è thriller; con il risultato di parità il Conversano ha la palla della vittoria ma a capitan Giannoccaro non viene fischiato un possibile 7 metri e sul ribaltamento di fronte, dopo il time out chiamato da Branko Dumnic, arriva la rete sulla sirena da parte di D’Antino. I signori Cosenza e Schiavone non convalidano per cui il tabellone recita 25-25.
Un punto a testa che accontenta maggiormente il Pressano che consolida il secondo posto in classifica.

Tante recriminazioni per il Conversano ma poco tempo per piangersi addosso; tra meno di una settimana ci aspetta l’impegno fondamentale di Coppa Italia a Trieste contro la Junior Fasano per inseguire il primo obiettivo della stagione.

Ufficio stampa
Pallamano Conversano
Foto: Vanni Caputo