A2 Femminile: Per la prima di ritorno c’è il Benevento

In attesa di recuperare la gara contro il Fondi, è già tempo di bilanci in casa Conversano: Domenica arriva il Centro Revisioni Lombardi Asd Pallamano Benevento, penultimo con soli due punti racimolati nelle ultime 7 giornate.

A tracciare un primo bilancio di questo girone di andata ci pensa una veterana del gruppo, Carmen Caccioppoli, terzino sinistro classe ’97 con alle spalle già diverse stagioni in A1 e svariati trofei in bacheca: “Tenendo conto della giovane età del nostro gruppo, sono molto contenta dell’approccio che abbiamo avuto nei confronti di questa prima parte del campionato; Credo sia stata una prima fase in cui abbiamo avuto modo di conoscere le nostre avversarie e migliorare il feeling sportivo tra di noi”.
Non sono mancate le partite difficili, come Pontinia o Badolato, lungo il percorso delle nostre giovanissime atlete: “Sono fiera della mia squadra, soprattutto perché nelle difficoltà che abbiamo incontrato in alcune partita, siamo riuscite a rialzarci senza mollare mai. Naturalmente un merito particolare va alla nostra allenatrice, che grazie alla sua professionalità ed esperienza riesce sempre a darci il giusto consiglio”

All’andata contro il Benevento la partita fu controllata agevolmente dal Conversano che chiuse il match con un perentorio 16 a 34. “Non amo fare pronostici sulle partite, noi ci prepariamo alla stessa maniera ogni settimana, adattando certamente qualche assetto tattico in base alla squadra che affronteremo, ma senza mai sottovalutare l’avversario. Benevento è una squadra giovane che si affaccia a questo campionato di A2 per migliorare il proprio bagaglio di esperienza. Credo, comunque, che ciò che più conta in ogni partita è essere consapevoli di avere dato il massimo, divertirsi e rispettarsi l’un l’altro”.

Concludiamo l’intervista con Carmen chiedendole come si sente ad essere la “veterana” del gruppo: “Mi ritengo la veterana del gruppo solo per via della mia età, ma sportivamente parlando non credo di avere tanta esperienza in più rispetto alle mie compagne. L’esperienza si acquisisce per lo più durante le partite e negli ultimi tre anni non ho avuto molte occasioni per migliorarmi. Nonostante, ammetto, sia stato difficile a volte trovare la forza per continuare, la passione per la pallamano e l’attaccamento alla squadra hanno sempre avuto la meglio. Mi piace fare gruppo nella squadra, proprio come mi hanno insegnato le mie ex compagne, che devo ammettere mi mancano tanto!”.

Appuntamento da non perdere, quindi, domenica 2 Dicembre alle ore 11,30 al Pala San Giacomo di Conversano. Arbitrano i signori Surace e Strippoli.

INGRESSO GRATUITO

Forza Conversano!

Ufficio Stampa
Pallamano Conversano

📸 Foto: Vanni Caputo