A2 Femminile: Inizia il girone di ritorno per il Conversano, al Palasangiacomo arriva il Messina

Torna, finalmente, dopo tre settimane di stop il campionato di serie A2 femminile per le ragazze della Pallamano Conversano, sul parquet del Palasangiacomo arriva il Messina dell’ex Cintia Albertini che con la maglia del Conversano nel recente passato ha conquistato scudetti e coppe Italia.

La squadra di coach Tommaso D’Arrigo arriva da una pesante sconfitta maturata tra le mura amiche contro il Pontinia e spera, con una vittoria, di agganciare proprio le ragazze di coach Barani distanti solo due punti in classifica ma con una partita in più ancora da giocare. Nel match d’andata le siciliane hanno inflitto alle giovani rossoblu conversanesi la prima delle uniche due sconfitte maturate in questo campionato.

A presentarci il match c’è Enza Fanelli, una vita dedicata alla pallamano e senza dubbio anima indiscussa del movimento pallamanistico femminile a Conversano: “Sabato sicuramente le nostre ragazze vorranno riprendersi qualcosa che hanno lasciato a Messina e sono sicura che non vedono l’ora di rifarsi di quella sconfitta”.

Facendo un passo indietro e guardando alla stagione fin qui disputata Enza aggiunge. “Mi sarebbe piaciuta affrontare questa stagione ancora con tutta la squadra che ha raggiunto la promozione. Purtroppo abbiamo perso due pedine importanti per il gruppo e me ne dispiace tanto. Gli stessi infortuni di Caccioppoli Vinci non ci hanno permesso di esprimerci al meglio ma contemporaneamente hanno permesso alle piccole atlete under 15 di entrare da protagoniste in questo campionato”.

Approfittiamo della disponibilità e dell’esperienza di Enza per chiederle come procede il lavoro nel florido settore giovanile biancoverde che attualmente conta circa cento tesserati tra bambine e bambini:“Per quanto riguarda il settore giovanile sono anni che cerco di ricucire lo strappo che si era creato in precedenza quando si è pensato solo a vincere con la squadra senior. Devo dire che non è facile ma questa è la mia passione principale e ce la sto mettendo tutta cercando di coinvolgere gli stessi giocatori della squadra maggiore a collaborare con me, Elena BaraniDomenico Iaia e Lorenzo Tricase. Stiamo lavorando bene nelle scuole elementari e medie e per questo ringrazio i dirigenti scolastici per averci permesso di portare avanti il nostro progetto”.

L’appuntamento con la grande pallamano è per sabato 8 febbraio in un doppio appuntamento da brividi: alle 17:00 le ragazze scenderanno in campo contro Messina mentre alle 19:30 i ragazzi affronteranno Bressanone nel big match di serie A1 maschile. Vietato mancare!

FORZA RAGAZZI!
FORZA CONVERSANO! 

Ufficio Stampa
Pallamano Conversano