A1 Maschile: Prima sconfitta stagionale a Bressanone

Finisce col punteggio di 28-26 in favore dei padroni di casa la quarta giornata di andata per il Conversano che rimedia, così, la prima sconfitta stagionale.
Sull’ostico campo alto-atesino partono bene i biancoverdi grazie a buone giocate individuali sull’asse Iballi – Corcione che tuttavia non bastano per accumulare un vantaggio consistente. Alla fine del primo tempo infatti il punteggio dice 12-15 per il Conversano.
Nella ripresa, inizia il calo. Negli ospiti sale in cattedra l’esperto Cutura (già nazionale Serbo ed ex capocannoniere della liga Asobal) che gestisce e organizza tutti gli attacchi brissinesi diventando azione dopo azione una spina nel fianco costante alla quale gli uomini di Tarafino non riescono a trovare contromisure efficaci.
Bressanone prende il largo arrivando anche a +4; Conversano ci mette il cuore ma non c’è tempo per la rimonta: alla sirena il punteggio è 28-26 Brixen.
Al termine della partita un deluso mister Alessandro Tarafino:” Abbiamo interpretato molto bene la prima parte della partita e disputato un ottimo primo tempo che potevamo chiudere con un vantaggio anche maggiore. Nel secondo tempo siamo scesi in campo in superiorità numerica ma non siamo riusciti a segnare reti, abbiamo sbagliato tantissimo sin dall’inizio ed abbiamo permesso alla squadra di casa di rientrare in partita, poi purtroppo abbiamo continuato a commettere errori di tutti i tipi e si sa che se sbagli tanto soprattutto in trasferta è difficile riprendere il match, peccato perché abbiamo perso una partita che pensavamo alla luce del primo tempo di riuscire a condurre in porto. Ma quando fai troppi errori li paghi!!”
Testa alta e lavorare, dunque, pensando da subito all’importantissimo impegno casalingo di sabato prossimo quando al PalaSanGiacomo arriverà il Cassano Magnago

Ufficio Stampa
Pallamano Conversano

Foto: Caputo