A1 Maschile: Big match al Palasangiacomo, arriva il Sassari dell’ex Stabellini

Archiviato positivamente il primo impegno dell’anno solare sul campo del Cologne coinciso con la conquista della prima posizione solitaria in classifica, è il momento di riaprire le porte del Palasangiacomo per il primo incontro casalingo del girone di ritorno. L’avversario di turno è la Raimond Sassari, squadra neopromossa con ambizioni di alta classifica nella cui rosa figura l’ex biancoverde Riccardo Stabellini. La squadra isolana, dopo un avvio di stagione altalenante, è in fase di netta crescita per cui si prospetta un impegno molto delicato per la compagine biancoverde.

In via San Giacomo, invece, già integrati e disponibili i nuovi acquisti Venturi Leal, c’è voglia di proseguire il trend positivo con la consapevolezza che la concorrenza è estremamente agguerrita: ”A Cologne abbiamo affrontato la gara in condizioni fisiche non ottimali dovute ai carichi del richiamo di preparazione – afferma capitan Umberto Giannoccaro – “alla lunga però è venuta fuori la forza del gruppo che ci ha aiutato a scioglierci sia fisicamente che mentalmente. Dalla nostra abbiamo la fortuna di far parte di una società, pronta a far sacrifici giorno per giorno, dandoci la possibilità di lottare per obiettivi prestigiosi. Infatti, credo che si sia mossa benissimo sul mercato. Venturi e Leal ci daranno davvero una grande mano, parliamo di giocatori abituati a vincere, e sono convinto che con la loro esperienza e la loro qualità sapranno essere utilissimi alla causa!”.

Per quanto riguarda l’avversario di sabato, Umberto tiene alta la concentrazione per un impegno tutt’altro che agevole: ”Il Sassari è una squadra in grande crescita e lo sta dimostrando partita dopo partita. Sarà una gara molto equilibrata, da affrontare con aggressività e concentrazione a mille. Sappiamo che sono completi e che hanno nei loro terzini il punto di forza, in primis l’ex Stabellini, che quando è in forma e motivato, e sono certo che sabato lo sarà, diventa devastante. Guardando più in generale all’andamento del campionato, penso che da tanto tempo non si vedeva un campionato così equilibrato e sicuramente lo spettacolo fino a fine stagione sarà assicurato. Vedo benissimo BressanoneSassari Cassano Magnago, le certezze Bolzano Siena che alla lunga verranno fuori, senza dimenticare il Pressano che col cambio allenatore avrà sicuramente nuove motivazioni per lottare fino in fondo. Infine, voglio concludere con un appello ai tifosi che rispondono sempre alla grande ma allo stesso tempo sono convinto che insieme possiamo fare sempre di più; Conversano è una città che nutre grande passione per la pallamano, questa squadra ha tutto per suscitare nel pubblico una rinnovata passione ed entusiasmo; stiamo lottando per le posizioni di vertice ed abbiamo bisogno di tutti voi, Vi aspettiamo!”

Appuntamento da non perdere, dunque, sabato 25 gennaio alle ore 19.00 al Palasangiacomo. Il capitano chiama a raccolta la città: RIEMPIAMO IL PALASANGIACOMO!

FORZA CONVERSANO!

Ufficio Stampa
Pallamano Conversano

Foto Vanni Caputo