A1 maschile: Arriva Trieste per il classico della Pallamano Italiana

Scudetti, tradizione e rivalità sportiva! E’ questo, in sintesi, ConversanoTrieste. Un confronto che ha caratterizzato decenni di pallamano e che, nonostante le odierne ambizioni ed i roster rinnovati, rappresenta sempre una sfida dal sapore particolare.
Le due squadre arrivano al match con umori e classifiche diametralmente opposti; i biancoverdi sono reduci dalla bella vittoria di Sassari e vogliono continuare a confermare le buone prestazioni fornite in questo inizio di stagione. Dall’altra parte i triestini guidati da Andrea Carpanese sono ancora a zero punti e sicuramente arriveranno al Palasangiacomo con tanta voglia di riscatto.

“Sono contento di come ci stiamo allenando – afferma il mister biancoverde Alessandro Tarafino – abbiamo una buona preparazione fisica ed una discreta intesa tecnica; certo siamo solo all’inizio e dobbiamo migliorare tanto, la strada intrapresa è quella giusta ma è ancora molto lunga e piena di ostacoli!”
Alessandro Tarafino, è il recordman di scudetti della pallamano italiana, per lui 14 titoli in carriera da giocatore di cui ben 12 conquistati tra Conversano e Trieste (5 e 7 rispettivamente).

Proprio per il suo trascorso alabardato il “Tara” sa benissimo che, nonostante le difficoltà dei giuliani, quello di sabato è un match impossibile da sottovalutare: ”E’ innegabile che giocare contro Trieste per me rappresenta sempre una sfida molto particolare ma anche per tutto l’ambiente di Conversano. Loro sono una squadra giovane che corre molto e non ha nulla da perdere; noi dobbiamo cercare di fare dei passi in avanti nel nostro gioco. Soltanto mantenendo la stessa intensità difensiva mostrata nelle prime partite potremo portare a casa il risultato”.

In estate la piccola rivoluzione tecnica da cui ha preso forma il nuovo Conversano targato Tarafino: “Sono molto contento della squadra che ho a disposizione quest’anno. È vero abbiamo perso qualche elemento di esperienza ma spero che attraverso il gioco di squadra e una serenità maggiore nel gruppo riusciremo ad ottenere degli ottimi risultati. Sono soddisfatto dei nuovi innesti, di come si sentono già parte integrante del gruppo e di come stanno seguendo lo spirito e l’attaccamento dei giocatori che sono nel gruppo da più tempo. Una menzione particolare anche ai giovani che vedo molto motivati e pronti a seguire i loro compagni più esperti!”
Appuntamento da non perdere, dunque, sabato 21 settembre alle ore 19.00 al Palasangiacomo.
Diretta streaming come di consueto su PallamanoTV con il commento di Francesco D’Alessandro Antonio Luciano.

INGRESSO A SOLI 3€ – bambini e ragazzi fino a 15 anni INGRESSO GRATUITO!

TUTTI AL PALAZZETTO, FORZA CONVERSANO!!!

Ufficio Stampa
Pallamano Conversano

Foto: Vanni Caputo