A1 maschile: A Pressano in cerca di conferme

Sarà ancora una volta il Trentino Alto-Adige la meta della prossima trasferta per il Conversano. Sul campo dei vice-campioni d’Italia del Pressano sabato 12 ottobre alle ore 20:00 è in programma un altro match dall’alto contenuto tecnico ed emozionale.

In casa biancoverde l’umore è alto dopo l’importante vittoria di sabato scorso contro il Cassano Magnago; Giannoccaro e compagni proveranno ad espugnare per la prima volta il Palavis, un autentico tabù, considerato che da quando il Pressano è in serie A1, Conversano non ha mai vinto.

Un avversario di tutto rispetto, che tra le sue fila annovera gli ex illustri DedovicSampaolo Di Maggio (attualmente ai box per un grave infortunio), ulteriormente potenziato in estate dall’arrivo del forte terzino montenegrino Bozidar Nikocevic.

Lo sa bene anche il nostro portiere Pasqualino Di Giandomenico che di sfide col Pressano ormai ne ha collezionate parecchie: “Pressano oggi è sempre una realtà importante, anche se i risultati in questa parte di campionato non sono dalla loro parte; hanno una grande rosa e con l’innesto di Nikocevic sono completi. A mio avviso sui loro risultati sta incidendo molto l’assenza di Adriano Di Maggio. Per quel che riguarda la nostra squadra se giochiamo come sappiamo possiamo fare molto bene dovunque.”

Sul periodo di forma del Conversano prosegue il giocatore di origini abruzzesi: “Cerchiamo di allenarci sempre al massimo. La scorsa settimana c’era una clima diverso; la voglia di rivalsa per la brutta sconfitta di Bressanone c’era e si avvertiva. Siamo stati bravi a trasformare questa voglia nella buona prestazione che abbiamo tirato fuori, anche se a Pressano ci aspetta un’altra importante partita”.

Pasqualino, classe 1994, ha analizzato anche il momento personale e del suo collega di reparto Pedro Hermones”Con lui ho un ottimo rapporto ed anche con il nostro tecnico dei portieri di cui non servono presentazioni (Leonardo Lopasso ndr). Il nostro è sempre un ruolo particolare, cerchiamo di allenarci in sintonia e penso di avere molto da imparare da entrambi. Sono rimasto a Conversano per continuare a crescere e questo resta sempre il mio obiettivo!”.

Appuntamento da non perdere, dunque, sabato 12 ottobre dal Palavis di Lavis (TN) in diretta streaming a partire dalle ore 20:00 sulla nostra pagina facebook e sul canale youtube/pallamanotv.

Dopo la gara di Pressano il campionato osserverà 2 settimane di stop a causa del raduno della nazionale di mister Riccardo Trillini.

FORZA CONVERSANO!

Ufficio Stampa

Pallamano Conversano

Foto Vanni Caputo