A1 Maschile: 2^ giornata in Sardegna contro il Sassari dell’ex Stabellini

A meno di una settimana dalla bella vittoria all’esordio contro il Cologne, i biancoverdi voleranno domani, venerdì 12 settembre, alla volta di Olbia per affrontare sabato alle 18.30 la prima gara ufficiale in trasferta della nuova stagione 2019/2020 contro la Raimond Sassari, neo promossa in serie A1.
Giannoccaro e compagni stanno lavorando duramente per preparare al meglio una gara che si prospetta molto insidiosa poiché di fronte ci sarà una delle squadre maggiormente rinforzate dal mercato estivo, galvanizzata, inoltre, dalla vittoria conquistata allo scadere sabato scorso nella gara di esordio a Fondi.

“Credo che Sassari darà fastidio a tutti in questo campionato – afferma il centrale conversanese Ardian Iballi, autore di 6 reti e di un’ottima prova sabato scorso – “la società sarda ha fatto un mercato estivo importante, prendendo giocatori di qualità in diversi ruoli; per questo mi aspetto una gara molto difficile anche perché per loro è un esordio casalingo nella massima serie dopo diversi anni. Poi hanno preso un giocatore che conosciamo benissimo, “Stabbo” Riccardo Stabellini, che oltre ad essere un amico lo reputo uno dei migliori terzini italiani quindi sono certo che darà una grande mano al Sassari nel corso della stagione.”

Tornando in casa Conversano Ardian ha analizzato la primissima parte della stagione ed il mercato estivo biancoverde che ha visto l’arrivo a Conversano, tra gli altri, di suo fratello minore Endrit Iballi: ”Quest’anno abbiamo fatto una preparazione un po’ diversa rispetto agli anni passati anche per permettere ai nuovi di inserirsi prima e nel miglior modo possibile. Vedendo come è andata la prima gara direi che questo nuovo approccio ha funzionato bene dato che fisicamente siamo stati pronti ad eseguire quello che diceva il mister; naturalmente siamo solo all’inizio per cui piedi per terra e lavorare”.

Sugli obiettivi stagionali il centrale italo-kosovaro preferisce non sbilanciarsi: “Sinceramente questa è la mia quinta stagione e ho vissuto sempre stagioni tutte differenti una dall’altra. Siamo partiti praticamente dal niente fino ad arrivare alla finale di 2 anni fa. Questa stagione non so dove arriveremo, sicuramente il Bolzano è un gradino sopra, tutte le altre squadre se la giocheranno e sarà un bel campionato. Probabilmente abbiamo meno soluzioni rispetto alla passata stagione ma per questo dovremmo lottare di più e dare sempre tutto in campo”.

Come sempre al nostro centrale, ma siamo certi a tutti i giocatori, non manca lo spirito combattivo per questa che si preannuncia una trasferta tutta da seguire.
Per tutti i tifosi l’appuntamento per le partite lontano dal Palasangiacomo è sempre su Pallamanotv, sul canale Youtube o sulla nostra pagina Facebook. Facciamo sentire il nostro calore anche a centinaia di chilometri di distanza!!!

FORZA CONVERSANO!!!

Ufficio Stampa
Pallamano Conversano

Foto Vanni Caputo