Prevenzione e contrasto ad ogni forma di maltrattamento e violenza – Piano di interventi 2018-2020

Il Coordinamento Istituzionale dell’Ufficio di Piano – Ambito territoriale
di Conversano, Monopoli e Polignano a Mare
ha approvato la proposta
progettuale per l’attuazione degli interventi previsti dalla delibera di
Giunta regionale n. 1608/2018 “Linee guida regionali in materia di
maltrattamento e violenza nei confronti delle persone minori per l’età”.

La programmazione prevista si sostanzia in tre azioni:
AZIONE 1 – obiettivo sub. 1- sostegno economico in favore di minori o delle
loro famiglie affidatarie per € 15.000;
AZIONE 2 – obiettivo sub. 1- pagamento delle rette per l’inserimento di
minori in casa rifugio o in altra struttura residenziale per € 10.000;
AZIONE 4 – obiettivo sub. 1 – organizzazione e realizzazione degli
interventi per € 5.000.

Questi interventi scaturiscono dall’attività di pianificazione regionale
(Legge Regionale n. 19/2006) che individua, fra gli obiettivi di benessere
sociale da perseguire, il contrasto e la prevenzione della violenza di
genere e le misure a sostegno delle donne e dei minori vittime di violenza
e li riconosce come priorità di intervento.

Gli stessi obiettivi sono stati confermati dal IV Piano regionale delle
Politiche sociali 2017-2020, con la finalità generale di implementare e
qualificare la rete minima dei servizi su tutto il territorio regionale con
azioni di prevenzione, contrasto, monitoraggio, attraverso l’integrazione
tra i servizi pubblici e privati e la valorizzazione delle competenze
espresse dai Centri antiviolenza autorizzati.

Il Piano integrato di interventi 2018/2020, infine, ha posto in capo agli
Ambiti territoriali l’impegno a porre in essere azioni di sostegno,
potenziamento e sensibilizzazione dirette a contrastare, prevenire e farsi
carico delle vittime di violenza.

I tre Assessori ai Servizi Sociali dei comuni dell’Ambito, Magistà Stoppa e
Morga
, unitamente alla Responsabile dell’Ufficio Tarulli, si sono dichiarati
“particolarmente soddisfatti e propositivi in merito a questo importante
finanziamento, che si aggiunge all’attività decennale del centro
anti violenza sul territorio. Un ulteriore passo avanti nella lotta alle
violenze nei confronti di soggetti fragili ed indifesi”.

dramatic portrait of a little homeless boy, dirty hand, poverty, city, street