Conversano,ISCRIZIONI SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO * ANNO SCOLASTICO 2019/2020 *

L’iscrizione al servizio di trasporto scolastico relativa all’anno
scolastico 2019/2020, per gli alunni frequentanti la scuola primaria e
secondaria di primo grado, potrà essere effettuata presentando la domanda
di iscrizione presso l’Ufficio Pubblica Istruzione dell’Area Politiche
Culturali Turismo e Sport entro il 30/08/2019.

Sono ammessi in via prioritaria al servizio gli alunni di scuola primaria
e/o di scuola secondaria di primo grado la cui abitazione si trova in aree
extraurbane o nella frazione di Triggianello.

Ulteriori criteri per la valutazione delle istanze sono:

–          la distanza dalla scuola di appartenenza;

–          le situazioni di accertata pericolosità del tragitto casa-scuola
(quali a titolo esemplificativo assenza di aree per i pedoni, e/o aree con
particolari indici di incidentalità, ecc) verificati con il supporto della
Polizia locale.

Il modello di domanda di ammissione al trasporto scolastico è reperibile
sul sito internet istituzionale, nella sezione dedicata, o direttamente
presso l’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune.

Nessuna somma deve essere versata nel momento della presentazione della
domanda. La quota per il servizio sarà pagata dall’utente a seguito del
perfezionamento da parte dell’Amministrazione delle procedure di iscrizione
e prima dell’avvio del servizio stesso.

In base alle richieste pervenute, sarà predisposto il piano annuale del
trasporto scolastico: la mancata presentazione dell’istanza entro la data
sopra indicata potrebbe pregiudicare la definizione e l’erogazione del
servizio per gli iscritti in ritardo.

Eventuali domande presentate fuori termine o nel corso dell’anno scolastico
derivanti da trasferimenti e/o cambiamenti di scuola potranno essere
accolte compatibilmente con le esigenze organizzative del servizio
(percorsi, fermate, orari, numero dei posti disponibili) e compatibilmente
con le linee di trasporto scolastico già istituite.

Qualora si volesse autorizzare l’autista dello scuolabus alla consegna
del/la bambino/a a persone di propria fiducia appositamente delegate, nella
domanda di richiesta del servizio dovranno necessariamente essere
specificati il nome, il cognome e gli estremi di un documento di identità,
delle persone stesse e, in occasione del ritiro del/la bambino/a, le
suddette persone dovranno esibire al conducente dell’autobus, il documento
sopra citato.

Coloro che intendano usufruire, ai sensi della normativa vigente, di
agevolazioni economiche per il pagamento delle rette dovranno produrre,
contestualmente alla domanda, l’ISEE in corso di validità.