• venerdì , 27 aprile 2018

EQUILIBRI POLIGNANESI, il 1° DICEMBRE CON CARMINE ABATE

equilibripolignanesi15c fbPOLIGNANO A MARE – Equilibri polignanesi. Riprendono gli incontri con gli autori nella suggestiva location di Palazzo san Giuseppe, nel centro storico.

Il Comune di Polignano a Mare – Assessorato alla Cultura – propone la nuova Edizione di “Equilibri Polignanesi”, una rassegna dedicata a libri e autori che tocca temi di attualità e vuole porsi come strumento per consentire di operare riflessioni sul reale.
“La cultura è lo strumento del cambiamento – spiega la dottoressa Marilena Abbatepaolo, assessore alla Cultura e ai beni archeologici – ma perché questo avvenga è necessario che la cultura si faccia momento di riflessione, di dibattito e che, dunque, contribuisca a creare ambienti di apprendimento, nei quali offrire strumenti per comprendere la realtà e se stessi. La crescita culturale di un Paese passa attraverso questa comprensione”.
Il primo appuntamento è in programma per il 1 dicembre, alle ore 18.30, con Carmine Abate (già Premio Campiello) e il suo La felicità dell’attesa in collaborazione con Cittàdeilibri e la Libreria Culture Club Café di Mola di Bari.

15 dicembre sarà la volta di Inchiostro di Puglia, raccolta di 33 racconti, ideata dal blogger Michele Galgano e presentata da Leonardo Palmisano, Carlo Mazza, Gabriella Genisi e Mariaclelia Labbate.

19 dicembre l’archeologa Marisa Ranieri Panetta con Vesuvius, romanzo storico sull’eruzione del Vesuvio nel 79 d.C., a cura dell’Associazione AghARti di Polignano a mare.

29 dicembre infine Marianna Centrone e Maria Pellegrini presenteranno Parole di calamaio. Cronache di vita scolastica 1805-1945 a cura dell’Associazione U’Castarill di Polignano a mare.
Gli appuntamenti (ingresso libero) si svolgeranno, presso l’Art Open Space del SAC ubicato a Palazzo san Giuseppe in via Mulini, nel centro storico di Polignano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts