PUTIGNANO (BA): Arrestato giovane “pusher”.

Un “pusher” è stato arrestato nella tarda serata di ieri dai Carabinieri della Stazione di Putignano che lo hanno trovato in possesso di stupefacente, pronta da immettere sul mercato. Durante un servizio di pattuglia, è stata notata un’autovettura con due individui a bordo, con fare sospetto.

I militari, dopo aver bloccato il veicolo, hanno approfondito i controlli e sottoposto gli occupanti a perquisizione personale e veicolare. Nelle tasche del passeggero è stato recuperato un involucro termosigillato con all’interno un pezzo di sostanza stupefacente, risultata essere cocaina del peso di gr. 21. Quindi D.V., 21enne di Putignano, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari.

Per il conducente del veicolo 36ennedel posto, è scattato il concorso nel medesimo reato e quindi la denuncia in stato di libertà, anche perché nel veicolo è stato rinvenuto un bilancino di precisione.

Lo stupefacente sequestrato nei prossimi giorni verrà analizzato dal Laboratorio Analisi del Comando Provinciale Carabinieri di Bari.