Polignano a Mare (BA). I Carabinieri arrestano due coniugi insospettabili con 6 etti di haschish e 850,00 euro in contanti.

I Carabinieri della Stazione di Polignano a Mare hanno arrestato in
flagranza di reato i coniugi M.S. di anni 37 e S.A.M. di anni 40,
incensurati,  con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze
stupefacenti.

Le indagini sono scattate a seguito del controllo di  un acquirente del
luogo, il quale, alle prime ore del mattino, aveva acquistato sostanza
stupefacente nei pressi dell’abitazione dei due coniugi, fino a quel momento
ritenuti insospettabili. La successiva prequisizione domiciliare eseguita
nell’abitazione della coppia  ha consentito di rinvenire 600 gr. di haschish
suddivisi in 10 panetti, 850,00 euro in contanti, ritenuti il provento
dell’illecita attività di spaccio ed un bilancino di precisione, che
certificavano una vera e propria  attività di vendita al minuto organizzata
dai due coniugi.

Lo stupefacente è stato sequestrato e sarà inviato nei prossimi giorni
presso i laboratori della Sezione Investigazioni Scientifiche del Comando
Provinciale di Bari per le relative  analisi  qualitative,  mentre i due
indagati, dopo l’arresto, sono stati sottoposti ai domiciliari in attesa di
giudizio,  come disposto dalla Procura di Bari.