Noicattaro(BA). Esecuzione nr.2 ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari per furto in abitazione.

Arrestati alle prime luci dell’alba dai Carabinieri della Stazione di Noicattaro due giovanissimi baresi di 19 e 23 anni, ritenuti responsabili di aver commesso un furto in abitazione lo scorso ottobre a Noicattaro.

Era un tardo pomeriggio autunnale quando i due a bordo di una utilitaria hanno cercato di eludere il controllo da parte di una pattuglia della Stazione di Noicattaro che li bloccava dopo un breve inseguimento. I militari insospettiti eseguivano un’accurata perquisizione dell’autovettura rinvenendo occultati monili in oro, portagioielli e un telefonino, di cui i due non sapevano spiegare la provenienza e che gli operanti sequestravano immediatamente.

Dopo qualche ora la medesima pattuglia interveniva presso un’abitazione nel centro di Noicattaro trovata dai proprietari, rientrati da una giornata lavorativa, totalmente messa a soqquadro.

Gli eventi venivano immediatamente collegati ed ai proprietari veniva restituita l’intera refurtiva. Si verificava inoltre che anche un altro appartamento nella medesima palazzina era stato violato. Di qui le immediate indagini. Utili alle indagini sono state le dichiarazioni di un testimone che ha riconosciuto l’auto e poi i malfattori introdottisi nelle abitazioni. L’operazione testimonia il grande impegno dell’Arma nel perseguire l’odioso fenomeno dei furti in abitazione e dimostra che l’attiva collaborazione della cittadinanza è assolutamente fondamentale.