CONVERSANO, ILLECITA ASPORTAZIONE DI MACCHIA MEDITERRANEA DENUNCIATO IL PROPRIETARIO DELL’AREA INTERESSATA

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Monopoli hanno sequestrato un’area agricola nel comune di Conversano, per illecita asportazione di essenze di macchia mediterranea (leccio, alaterno, lentisco, fillirea, ulivo selvatico), nonché per demolizione di muretti a secco.

Le zone interessate, infatti, ricadono in area vincolata dal P.P.T.R. Puglia, ai sensi della D.G.R. n.176 del 16/02/2015, per “formazioni arbustive in evoluzione naturale”.

Per la violazione dell’art. 83 co. 2 lett. a1) del P.P.T.R. Puglia; degli artt. 12 e 16 ex D.Lgs. 157/2006 sanzionati dall’art.181 D.Lgs. 42/2004; degli artt. 635 e 734 c.p., è stato deferito all’Autorità Giudiziaria l’amministratore della società agricola proprietaria dei terreni.