• giovedì , 26 aprile 2018

CONVERSANO, PRO LOCO: “PERCORSI DI CRESCITA”, GLI ANNI DI GIOVANNI RAMUNNI

 

FullSizeRenderCONVERSANO – Mercoledì 15 Dicembre presso il Castello Marchione si è tenuta la presentazione del libro “Percorsi di crescita. Gli anni di Giovanni Ramunni ” per ricordare l’ex Presidente della Pro loco che per circa 40 anni ha tenuto con orgoglio e interesse le redini della cultura di Conversano. A prendere la parola è stato inizialmente Vito Antonio Galasso, attuale Presidente della Pro Loco di Conversano, il quale ha introdotto la serata con una piccola digressione su Giovanni.

A seguire ci sono stati noti personaggi della cultura conversanese, fra i quali Sabino De Nigris, ricercatore di storia contemporanea, che ha parlato della fondazione della Biblioteca Marangelli e del forte legame fra Mons. Ruppi e Giovanni; Ubaldo Panarelli, scrittore e critico musicale, e Franca Di Vagno, professoressa del Liceo delle Scienze Umane “S. Benedetto”.

I due hanno letto alcuni passi scritti da Giovanni, sottolineando la grande dedizione e il forte affetto che mostrava alla gente e alla cultura. Numerosi interventi sono stati effettuati da altre persone di spicco, fra i quali Giulio Gigante, Dino Fanelli e Santa Fizzarotti Selvaggi, scrittrice, oltre che storica amica di Giovanni. Di seguito la cantante lirica Nadia Di Vittorio si è esibita in un piccolo concerto, tenendo alcune opere del panorama classico. Il sindaco Giuseppe Lovascio ha, poi, ricordato Giovanni, accennando come a lui sarà dedicata una sala del polo museale insito nel castello di Conversano, in occasione dell’apertura dei nuovi spazi che saranno inaugurati Giovedì 17 Dicembre alle 17.00. A conclusione dell’evento sono stati consegnati dei fiori alla famiglia Ramunni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts