• venerdì , 20 aprile 2018

CICLISMO: TERMINA LA STAGIONE AGONISTICA DELLA A.S.D. 2 RUOTE MOLA DI BARI

ALTRI SPORT – Domenica 5 Ottobre si è chiusa la stagione agonistica della a.s.d. 2 Ruote Mola di Bari con la partecipazione alla 9a edizione della granfondo “Circuito delle Colline” di Monopoli, 10a e ultima prova del Giro dell’Arcobaleno 2015. La squadra molese, al nastro di partenza con 21 atleti, ha onorato una tra le più impegnative gare della stagione, svolta su un percorso a circuito di 4 giri di 26 km ciascuno con partenza sul mare in c.da Macchia di Monte, in località Capitolo, immediata salita culminante con lo scollinamento sullo strappo della Loggia di Pilato, in corrispondenza del quale è stato ubicato l’arrivo, seguita da discesa tecnica lungo la provinciale Monopoli-Alberobello e da breve tratto in pianura di collegamento delle due arterie in pendenza. Una gara tosta, che la coriacea compagine molese ha affrontato col piglio dei migliori, anche in forza della perfetta conoscenza dei luoghi – abitualmente pedalati nelle uscite di allenamento – ed ennesimo podio nella speciale classifica per società.

Adesso è tempo di bilanci, certamente positivi e ricchi di spunti per la programmazione della stagione agonistica 2016. La squadra molese, capitanata dal presidente Roberto Contessa e dal vulcanico vice Fernando Soldano, si è ritagliata uno spazio da assoluta protagonista nel movimento ciclistico pugliese. Basti pensare che dopo solo due anni di vita la a.s.d. 2 Ruote Mola di Bari può vantare numeri da squadra di rango: 11° posto assoluto nella classifica per società del Giro dell’Arcobaleno 2015 (su 450 società partecipanti), 2° posto assoluto del giovane Cosimo Sportelli nella categoria JMT del Giro dell’Arcobaleno 2015, miglior crono del giovane Giuseppe Giannoccaro nel percorso “lungo” della granfondo “9 Colli” 2015 di Cesenatico, solo per citarne alcuni. Ma anche a livello dei seniors i vari De Girolamo, Ameruoso, Romito, Di Mola, Lippolis, Del Re, Lozito, Cristino, Pietanza, Bellantuono, Rutigliano, Ingravallo, Guardavaccaro, Vispo, Battista, Vitulli, Redavid, Antonacci, Vernone, Colonna, Orlando, Cigliola, Rudiferia e Palumbo hanno battagliato per la contesa delle posizioni di vertice in ogni competizione, raccogliendo punti preziosi per la classifica per società e ricevendo apprezzamenti e simpatia dalle compagini più blasonate. Un anno colmo di soddisfazioni il 2015, impreziosito dalla partecipazione ai Giochi della Gioventù con una riuscitissima gimkana e dal ciclopellegrinaggio al santuario di S.Pio a S.Giovanni Rotondo.

11998929_10156136693770725_8155658967482417069_n
Gonfia il petto il presidente Contessa – inaspettatamente ritrovatosi a rappresentare una inesperta squadra di cicloamatori in lotta per le posizioni di vertice nelle migliori competizioni regionali e italiane – e, coadiuvato dal Consiglio Direttivo e dall’insostituibile Peppino Battista, decano del ciclismo molese, sta già ponendo le basi per la programmazione della stagione 2016. All’uopo, il presidente in prima persona coglie l’occasione per ribadire il prezioso supporto offerto da NRG bike, Centro Revisioni di Soldano, Edilquota s.u.r.l., Martinelli s.r.l., Il Casolare di Puglia, Ottica Brunetti, Caffè Adriatico, Muraglia costruzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts