• venerdì , 20 aprile 2018

CALCIO A 5, REBECCA DI TURI BIS D’ORO

CONVERSANORebecca Di Turi, classe 1994, giocatrice conversanese di futsal (calcio a 5) in prestito al Modugno dal Conversano nella scorsa stagione, ha appena portato in patria due medaglie d’oro in due diversi eventi di caratura nazionale: la prima con la maglia del Cus Bari nel torneo universitario a Salso Maggiore, la seconda, invece, con la Rappresentativa pugliese, nel torneo delle Regioni in Lombardia.

In un’intervista esclusiva ci ha raccontato la sua esperienza: “Con il Cus Bari sono alla seconda partecipazione in un torneo di questo genere; l’anno scorso siamo state sfortunate e abbiamo perso il titolo solo in finale ai calci di rigore. Quest’anno, nonostante un inizio zoppicante, la sconfitta al debutto con il Cus Parma, abbiamo dominato: di lì in poi abbiamo vinto tutte le partite, sconfitto il Milano, il team che lo scorso anno ci sottrasse il titolo all’ultimo assalto, e conquistato l’oro. In Lombardia, invece, ci sono arrivata inaspettatamente, non pensavo di avere le capacità per far parte della rappresentativa pugliese. Evidentemente mi sottovalutavo. Non eravamo tra le favorite, anzi, avrebbero scommesso sulla nostra eliminazione sin dall’inizio. Anche qui l’inizio è stato difficile, ma abbiamo tirato fuori la determinazione e il coraggio e considerando ogni gara come se fosse una finale, siamo arrivate in fondo. Il momento più bello è stato tifare dalla panchina le ragazze che si giocavano la semifinale contro il Lazio, una partita difficile, con una delle squadre favorite: era come se fossimo in campo, cercavamo di trasmettere a chi giocava tutta la grinta e la determinazione che avevamo in corpo”.

Il calcio femminile è un movimento sempre più diffuso e non si stupisce più vedere una ragazza con calzettoni e pantaloncini. Rebecca, in breve, ci ha parlato della sua scelta: “E’ stato il calcio a scegliere me: vedevo i miei fratelli giocarci e con loro imparavo e mi divertivo. Presto ho capito quanta passione provavo verso il “gioco del pallone” e ho deciso di cercare una squadra. Sono cresciuta e migliorata e sto finalmente ottenendo i primi risultati importanti. Spero tanto di continuare “a vivere con questo sport”, giocando, allenando, facendo di tutto per continuare a far crescere questo movimento”.

11140019_10203934776039802_5830872050291126786_nIMG_8833conversano 1conversano1234543_10206951441735130_7080381973471277276_n10290666_10205713288624569_5536973157705980649_n11401198_950452394999151_6552559615363363888_n

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts