• sabato , 24 giugno 2017

BARI. QUARTIERE LIBERTA’. I CARABINIERI ACCIUFFANO DUE BORSEGGIATORI IN AZIONE.

Continua la lotta contro i borseggiatori che, sugli autobus, nei mercati o nelle vie centrali della città, prendono d’assalto i turisti ed i residenti della zona. Anche questa volta la risposta da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari Centro non si è fatta attendere. A finire in manette, due volti già noti alle forze dell’ordine, proprio per essere specialisti nel “settore”. Si tratta di G.M. e Q.M., entrambi baresi, di 45 e 57 anni, i quali erano stati notati da due militari che, camuffati tra i turisti scesi dalle navi da crociera, insospettitisi dall’atteggiamento ambiguo e guardingo dei due, hanno continuato a tenerli d’occhio a distanza, prevedendo che potessero entrare in azione. Ed in effetti, non sono stati smentiti. Poco dopo, infatti, i due borseggiatori hanno avvicinato un uomo che transitava a piedi in via Bovio e mentre uno dei due faceva da palo, l’altro, approfittando di un momento di distrazione dell’ignara vittima, gli infilava indisturbatamente la mano nella tasca della giacca nel tentativo di impossessarsi del portafogli, non riuscendoci poiché riposto altrove. I Carabinieri sono subito intervenuti, bloccando e ammanettando entrambi i borseggiatori.
Per tali ragioni Q.M e G.M. sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le loro residenze, dovendo rispondere di tentato furto aggravato con destrezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts