• giovedì , 26 aprile 2018

AMATORI HANDBALL CONVERSANO, INIZIA L’AVVENTURA EUROPEA

DSC00217

CONVERSANO – Inizia finalmente anche l’avventura europea dell’Amatori Handball Conversano di Peppino Roscino, pronto a disputare i tredicesimi di finale dell’Ehf Cup, seconda più prestigiosa competizione a livello europeo. Le ragazze allenate dal neo tecnico Giuseppe Fanelli, campionesse d’Italia in carica, che in questa stagione hanno già portato a casa un trofeo, la Supercoppa italiana, incontrano le israeliane dell’HC Colon il 24 e il 25 ottobre al Pala San Giacomo.  .

La società conversanese è riuscita ad ottenere che entrambe le gare, sia l’andata sia il ritorno, si giocassero qui in Puglia, essendo la trasferta per il presidente Roscino troppo onerosa. Le israeliane hanno accettato molto volentieri, approfittandone anche per visitare le bellezze storico-naturali delle nostre terre. L’altro club italiano iscrittosi a questa competizione, il Cassano Magnago, ha perso la prima sfida per 30-17 contro le ceche del Banik Most. Ovviamente tutti gli appassionati di pallamano di Conversano sperano in un epilogo diverso, a partire dal primo tifoso della squadra, il presidente Roscino: “L’Ehf è una competizione molto prestigiosa. Avremmo voluto partecipare alla Champions League, ma la Federazione non ha accettato l’iscrizione. L’anno prossimo, invece, chiunque vincerà lo Scudetto quest’anno avrà un posto per diritto nella prima competizione europea di pallamano, uno stimolo in più per tornare a vincere il tricolore. Per quanto riguarda questa gara, le israeliane sono molto brave. Assistendo ai video, però, siamo ottimisti e abbiamo le capacità giuste per batterle anche se hanno integrato la rosa con due nuovi innesti, di cui non sappiamo nulla. Di certo giochiamo per vincere, senza preoccuparsi della lunga e onerosa trasferta che dovremmo affrontare in caso passassimo il turno – pensiamo di affrontare un importante e blasonata squadra ungherese“

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts