• giovedì , 26 aprile 2018

ACQUAVIVA DELLE FONTI, NASCONDE LA DROGA NEL MURETTO A SECCO. 21ENNE ARRESTATO,

carabinieri-auto_DWN_7

 

ACQUAVIVA DELLE FONTI – Nascondeva la droga in un muretto a secco, in campagna ed è finito nei guai. Lo hanno scoperto l’altra mattina i Carabinieri di Acquaviva delle Fonti, che hanno arrestato un 21enne incensurato del luogo, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

I militari, durante un servizio di perlustrazione, hanno notato il giovane inchinarsi vicino ad un muro a secco, in via Sammichele, e da qui prelevare qualcosa. Il movimento ha insospettito i carabinieri, che si sono avvicinati per vederci chiaro.

Il ragazzo, accortosi di loro, si è dato alla fuga a piedi per i campi, ma, immediatamente inseguito, è stato in breve tempo immobilizzato, sebbene abbia provato in tutti i modi di sottrarsi alla cattura, opponendo resistenza.

Nella fessura del muretto a secco, i militari hanno rinvenuto un sacchetto in cellophane contenente 15 grammi di eroina e 5 di cocaina, suddividi in dosi pronte per essere spacciate, nonché un bilancino di precisione ed il necessario per preparare le dosi. Il tutto posto sotto sequestro. 

Scattate così le manette ai suoi polsi, il 21enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts