• martedì , 21 novembre 2017

17 giugno 2017, concerto di Donatello D’Attoma e Daniela Spalletta, S’ILLUMINA TOUR per Dialogos

Secondo appuntamento con Dialogos_Tra luoghi e linguaggi promosso dall’Associazione CCC Dialogos.

La rassegna dedicata all’incontro tra linguaggi artistici, giunta alla sua seconda edizione, dopo il concerto inaugurale del BKK presso l’ex mattatoio comunale ( 9 Giugno) prosegue la sua proposta di musica dal vivo in uno dei luoghi più suggestivi della Città di Conversano.
Sabato 17 giugno alle 21 presso il Chiostro grande del Monastero di San Benedetto si terrà infatti il concerto di Donatello D’Attoma (pianoforte) e Daniela Spalletta (voce), tappa del SILLUMINA TOUR 2017.
L’evento sarà presentato da Federico Delle Corti -storico speaker radiofonico noto come l’Olandese Volante, cultore e divulgatore di musica – oggi voce di Radionorba.
Daniela Spalletta indosserà un abito realizzato per l’occasione da Livia Spagnolo in arte Poliantes e gioielli opera di Mario Quartieri.

L’ingresso è gratuito con possibilità di lasciare un contributo.
Apertura porte ore 21
Concerto ore 21.30

DIALOGOS
Nasce nel 2016 a Conversano da un’idea di Antonella De Marinis per promuovere l’incontro tra linguaggi artistici, ospitando performances di musica e parole e un’esposizione fotografica, pittorica e scultorea in una tre giorni di eventi e una settimana di mostra.

Nuova edizione
Quest’anno si diluisce tra luoghi e linguaggi e ripropone la formula dell’interazione tra linguaggi artistici, aprendosi a luoghi nuovi della città.
Sono stati scelti l’ex mattatoio comunale, il Monastero di San Benedetto e il parco archeologico di Castiglione, gli ultimi due già noti nella memoria storico-geografica ed emotiva, il primo inedito e da portare all’attenzione della comunità. La scelta di altri luoghi possibili per la cultura vuole conferire un carattere di temporaneità e precarietà, tra l’esserci e lo sparire ma con una forte volontà di esserci e restare sul territorio che abitiamo.

Tre serate, due concerti, uno spettacolo teatrale e un laboratorio; la componente visiva sarà affidata agli abiti, ai gioielli e alle installazioni temporanee.
Tutti gli eventi, ad ingresso libero, godono del patrocinio del Comune di Conversano e del sostegno del SAC “Mari tra le mura”.

L’EVENTO del 17 giugno

IL DUO

Donatello D’Attoma e Daniela Spalletta si incontrano per la prima volta negli studi della label romana Alfa Music, in occasione della registrazione dell’ultimo disco di Donatello dal titolo SHEMA’ dedicato a Charles Mingus, in cui Daniela è special guest. Tra i due nasce immediatamente una forte intesa ed insieme sono protagonisti di una serie di concerti in tutta Italia.

SILLUMINA TOUR 2017

Una performance suggestiva ed emozionante che prevede l’esecuzione di composizioni tratte dagli ultimi album dei due performers.
Il tour, sostenuto dalla Siae per il progetto “Sillumina: copia privata per i giovani, per la cultura”, toccherà 10 città diverse in giro per l’Italia.

IL LUOGO: Monastero di San Benedetto
La storia di Conversano non sarebbe la stessa senza San Benedetto. Punto fermo nel cuore dell’abitato antico, dalle sue stanze donne esercitarono un potere inaudito che stesero su tutto il territorio circostante.
Il complesso, che occupa buona parte dell’abitato medievale, è al centro di aneddoti e leggende ed oggi vive come luogo per la cultura e lo spettacolo.
Entrarci è magico.
Il suo chiostro grande è una cornice terrena alla parentesi di cielo in alto.
I PERFORMERS

Donatello D’attoma

Dopo il conseguimento del diploma in “Organo e composizione organistica” al conservatorio di Monopoli (BA) e la laurea in Musicologia presso la Facoltà di Musicologia di Cremona, inizia un intenso percorso di formazione sul jazz dapprima con Roberto Cipelli, Dado Moroni, Furio di Castri ed Emanuele Cisi. Nel 2010 produce il suo primo disco “Logos” per l’etichetta Pus(H)In Records. Segue un’intensa carriera concertistica in Italia e all’estero che lo porta a collaborare con grandi musicisti italiani e stranieri. La partecipazione a numerosi festival in giro per il mondo non rallenta l’attività compositiva e gli studi musicologici sul processo improvvisativo, affiancandosi all’attività didattica e alla direzione artistica di festival di musica jazz.
Attualmente risiede a Berlino grazie ad una Borsa di Studio “SIAE – Fondo di Solidarietà”.

Daniela Spalletta

Ha studiato jazz e canto barocco con: Giovanni Mazzarino, Rosalba Bentivoglio, Vito Giordano, Angela Bucci, Michael Aspinall e seguito seminari con: Steve Swallow, Giovanni Mazzarino, Maria Pia De Vito, Huw Warren etc. E’ leader di diverse formazioni, delle quali cura le composizioni e gli arrangiamenti. E’ laureata in Canto Jazz con il massimo dei voti, Menzione e Bacio Accademico presso il Conservatorio “V. Bellini” di Palermo. Nel 2013 ha inciso il suo primo disco da leader dal titolo “D/Birth”, insieme agli Urban Fabula e Max Ionata come special guest, pubblicato nel 2016 con numerosi consensi.

Nel 2016 esce anche per Alfa Music “Shemà”, il disco del pianista pugliese Donatello D’Attoma, in cui Daniela Spalletta è special guest.
Compositrice e interprete di lavori retrospettivi sulla musica jazz, calca i palchi di numerosi premi e festival dedicandosi costantemente alla sua formazione sia in Italia che all’estero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts